DVD – "La vispa Teresa", di Mario Mattoli

la vispa teresa mario mattoliE' diretta da Mario Mattoli questa piacevole reinterpretazione in chiave "moderna" e frivola della favola di Cenerentola che ha come punto di forza la travolgente vitalità della Shirley Temple italiana Lilia Silvi. Distribuito dalla Medusa Home Entertainment
--------------------------------------------------------------
MASTERCLASS DI REGIA ONLINE CON MIMMO CALOPRESTI DAL 5 MARZO

--------------------------------------------------------------
La vispa TeresaAnno: 1943
Durata: 81’
Distribuzione: Medusa Home Entertainment
Genere: Commedia
Cast: Lilia Silvi, Vera Carmi, Cesare Fantoni, Antonio Ganduso, Carlo Ninchi, Roberto Villa
Regia: Mario Mattoli
Formato DVD/video: 1.33:1
Audio: italiano Dolby Digital 5.1, italiano mono
Sottotitoli: italiano per non udenti
Extra: trailer, filmografie, credits
 
 
 
 
 
 
 
 
 
IL FILM
Per fargli dimenticare una manicure di cui si è innamorato, i due genitori benestanti spediscono il giovane figlio Alberto(Roberto Villa) in vacanza a Cortina, ma il ragazzo decide di cambiare programmi e partire alla volta di Venezia per una romantica fuga d’amore, accecato dall’infatuazione – e forse ancor più dalla bellezza – per l’arrivista Luisa, più interessata al denaro ed alla bella vita che a lui.
Intanto a Roma i genitori, ignari dei piani del giovane, sono ben decisi a far finire questa storia e decidono di conoscere la manicure per corromperla con del denaro affinchè essa lasci loro figlio.
Per uno scambio di persone si presenta a loro la sostituta di Luisa, Teresa (Lilia Silvi), ragazza di umili origini e di modesta bellezza, ma con un caratterino tutto pepe, fidanzata anch’essa con un Alberto (Tino Scotti) affettuosamente chiamato dalla ragazza Albertaccio.La Vispa Teresa
E’ da questo momento che si mette in modo la grande macchina degli equivoci, che di fraintendimento in fraintendimento farà degenerare la situazione fino a farla arrivare ai limiti dell’assurdo – grazie anche alla grande carica comica di Lilia Silvi e Tino Scotti – per poi lasciare che essa si ribalti totalmente mostrando che i desideri del figlio non sono altro che i vizi del padre, abbattendo i muri che dividono le classi sociali, mischiando coppie e personaggi per prepararsi ad un finale alla “e vissero tutti felici e contenti”, certo tranne il “povero Albertaccio”. Mattoli con questa pellicola non ha di certo diretto una delle sue commedie più brillanti, ma un innocuo divertissement che sembra confezionato apposta per mettere in evidenza la carica di simpatia, in buona parte derivante dalla sola mimica facciale, della Shirley Temple italiana Lilia Silvi.
Non malvagia, ma nemmeno degna di particolare nota, questa pellicola non è altro che una reinterpretazione in chiave moderna e frivola della favola di Cenerentola basata su un umorismo a tratti esasperato dalla stereotipizzazione dei personaggi.
 
 
IL DVD
La Medusa Home Entertainment presenta un’edizione piuttosto scarna del dvd de La vispa Teresa che si avvale di un menù dalla grafica simpatica e accattivante,accompagnato dal leit motiv della pellicola.
Extra-La Vispa TeresaLa traccia audio non è delle migliori, tanto che a tratti l’udibilità diventa difficoltosa, sicuramente è migliore nella versione Mono. Il video, dal formato 1.33:1 è buono e perfettamente godibile.
Gli extra annoverano solamente il trailer cinematografico, i crediti e le filmografie del regista e degli interpreti.

--------------------------------------------------------------
40% DI SCONTO, IL 29 FEBBRAIO! UN’OFFERTA CHE ARRIVA SOLO OGNI 4 ANNI! COGLIETE L’ATTIMO.

--------------------------------------------------------------

 

----------------------------
CORSO DI SCENEGGIATURA CON FRANCO FERRINI, DAL 12 MARZO!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative