DVD – "X-Men le origini: Wolverine", di Gavin Hood

x-men le origini: wolverineTitolo originale: X-Men Origins: Wolverine
Anno: 2009
Durata: 102’
Distribuzione: 20th Century Fox Home Entertainment
Genere: fantastico
Cast: Hugh Jackman, Ryan Reynolds, Liev Schreiber, Dominic Monaghan, Lynn Collins, Danny Huston
Regia: Gavin Hood
Formato DVD/Video: 2.35:1
Audio: Italiano Dolby Digital 5.1, Inglese Dolby Digital 5.1, Spagnolo DTS 5.1, Russo Dolby Digital 5.1, Ucraino Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: italiano, inglese, spagnolo, russo
Extra: Wolverine scatenato: tutto sulle origini; scene tagliate e scene alternative; commento del regista Gavin Hood; titoli Blu-ray di Fox
 
 

IL DVD
Ottima edizione in DVD, curata dalla 20th Century Fox (oltre al DVD singolo è disponibile la ricchissima edizione in Blu-ray e il confanetto X-Men Quadrilogia) per il quarto capitolo della saga cinematografica dedicata agli X-Men della Marvel e dove si narrano le origini di Logan/Hugh Jackman e la storia della sua “trasformazione” in Wolverine. Lo straordinario riversamento su disco rende un ottimo servizio al film di Gavin Hood. I difetti dovuti alla compressione digitale sono pressochè assenti e, anche nelle scene più cupe, la definizione dell’immagine risulta perfetta. Il comparto audio è altrettanto soddisfacente, con un sonoro potente e perfettamente distribuito sulle uscite sia nella versione doppiata in italiano, che nella portentosa traccia originale, in inglese Dolby Digital 5.1.
hugh jackmanSono la produttrice Lauren Shuler-Donner e Gavin Hood, con il racconto su come ha preso forma l’idea di dedicare un film alle origini di Wolverine, a farci muovere i primi passi all’interno del making of dal titolo Wolverine scatenato: tutto sulle origini che apre la sezione dedicata ai contenuti speciali. E’ poi Hugh Jackman, protagonista anche di questo dietro le quinte, ad introdurci il suo personaggio (un antieroe tragico ispirato al Callaghan eastwoodiano e a Mad Max, come dice lo stesso Jackman), e ad illustrarne l’evoluzione attraverso i vari capitoli della saga. Incentrato sulla preparazione fisica degli attori è invece l’intervento dello stunt coordinator che parla di Jackman come di un atleta incredibile, capace di fare da solo la maggior parte delle acrobazie e tutti i combattimenti. La laboriosa creazione degli artigli e la lavorazione delle scene della vasca, dove viene iniettato l’adamantio nella struttura ossea di Logan, chiudono il making of dedicato a X-Men le origini: Wolverine. Le scene alternative ed eliminate, in lingua originale con sottotitoli in italiano, sono corredate del commento audio opzionabile di Gavin Hood. Oltre alla sequenza in cui appare Tempesta da piccola, eliminata perché non coerente con i precedenti capitoli della serie, il contributo più interessante è la lunga scena nella quale, dopo la presa di coscienza del tradimento di Kayla, Logan sceglie di sottoporsi alla cancellazione della memoria. Infine, è possibile gustarsi la X-Men le origini: Wolverine accompagnati dal commento del regista.
 
 
X-Men le origini: Wolverine – trailer originale