Il Biografilm Festival apre con Jimi Hendrix

jimi all is by my sideSarà il biopic dedicato a Jimi Hendrix il film d'apertura della decima edizione Biografilm Festival, che si terrà a Bologna dal 6 al 16 giugno.  Il film, scritto e diretto da John Ridley, fresco dell'Oscar per la sceneggiatura di 12 anni schiavo di Steve McQueen, racconta l'anno cruciale per la nascita della leggenda musicale di Hendrix: quello intercorso fra l'incontro con la mecenate Linda Keith fino all'esibizione al Pop Festival di Monterey, concerto mitico e cuore di una generazione.

Quella del 1967 fu la prima esibizione americana di Hendrix, voluta con insistenza da Paul McCarteney, che con i Beatles aveva da poco rilasciato Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band. Sullo stesso palco anche Janis Joplin, che sarebbe morta proprio pochi giorni dopo Jimi. 

 

Nel ruolo dell'immenso chitarrista André 3000, cantante del duo hip hop degli Outkast, che dal 2003 – anno del debutto in Hollywood Homicide – alterna la carriera musicale con quella cinematografica, partecipando ai film Be Cool di F. Gary Gray, Four Brothers – Quattro fratelli di John Singleton e Revolver di Guy Ritchie, ottenendo nel 2006 il primo ruolo da protagonista nel film musicale Idlewild, per cui compone anche la colonna sonora.
Nel ruolo di Linda Keith c'è invece l'astro nascente del cinema inglese, Imogen Poots, vista in 28 settimane dopo, Jane Eyre, Fright Night e presto nelle sale con Non buttiamoci giù di Pascal Chaumeil, tratto dall'omonimo romanzo di Nick Hornby.

 

(f.p.)