Il violinista del diavolo

Il violinista del diavolo

 

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Titolo originale: The Devil’s Violinist

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
Interpreti: David Garrett, Jared Harris, Joely Richardson, Christian McKay, Veronica Ferres, Helmut Berger, Olivia D’Abo, Andrea Deck
Origine: Germania, Italia, 2013
Distribuzione: Academy Two
Durata: 123’

 

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Scritto e diretto da Bernard Rose (Mr. Nice, Two Jacks) The Devil’s Violinist (Il violinista del diavolo) porterà il pubblico indietro nel tempo all’Europa del 1830, quando il violinista “maledetto” Niccolò Paganini raggiunse l’apice della sua carriera. Interpretata dal talentuoso musicista e compositore David Garrett (che ha curato la colonna sonora insieme a Franck van der Heijden) la figura di Paganini ha affascinato e continua ad appassionare intere generazioni, oltre che per il suo dono indiscusso, anche per la sua eccentricità e per il suo charme irresistibile. Proprio il talento avvolse l’artista di un torbido mistero: talmente spettacolari ed intense erano le sue performance (avvalorate dal gusto dell’improvvisazione) da procurargli la nomina di un musicista senz’anima, donata al diavolo per ottenere quella dote ineguagliabile.

Coinvolto in scandali amorosi, amplificati dal manager Urbani (Jared Harris, Lincoln, Sherlock Holmes – Gioco di ombre) per conferire maggiore appeal all’eccentrica figura, Paganini conquista l’Europa esibendosi in teatri e salotti facoltosi, evitando una sola meta: l’Inghilterra. Per convincerlo ad esibirsi a Londra, l'impresario inglese John Watson (Christian McKay, La talpa, Incontrerai l’uomo dei tuoi sogni) e la sua amante Elisabeth Wells (Veronica Ferres, Klimt, Rossini) escogiteranno dei piani rocamboleschi, e grazie all’aiuto di Urbani, Paganini finirà per esibirsi in Gran Bretagna contro la sua volontà. Anche Grazie al giudizio della giornalista Ethel Langham (Joely Richardson, Millennium: uomini che odiano le donne, Anonymous) lo spettacolo si rivela un grandioso successo, tanto da condurre folle di ammiratori (o meglio ammiratrici) ad invadere l’hotel dove alloggia, causando un vero parapiglia. Soffocati dall’ingombrante presenza dei fan, Paganini e Urbani sono costretti a trasferirsi in casa Watson, dove il musicista inizia una relazione con Charlotte (Andrea Deck, I Miserabili, The Counselor- Il Procuratore), una cantante di talento e figlia del proprietario. La simpatia reciproca si trasforma presto in un amore travolgente che indispettirà Urbani (preoccupato di perdere la sua influenza nei confronti del violinista) tanto da portarlo a tramare un diabolico piano. Girato in parte al Castello Racconigi e alla Tenuta Berroni (tra Cuneo e Torino) The Devil’s Violinist uscirà in sala il 27 febbraio.

 

(S.P.)

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"