Juliette Binoche in copertina su Film Tv

La cover story della settimana è dedicata a Juliette Binoche, protagonista di L’attesa di Piero Messina.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
---------------------------------------------------------------

Come nasce un’opera (prima): siciliano, classe 1981, Piero Messina era già noto agli addetti ai lavori come aiuto regista di Paolo Sorrentino. Sbarca a Venezia (e in sala, dopo esser già passato da Toronto, pronto a partire per Londra e Tokyo) con il suo primo lungometraggio, L’attesa.

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

Gioia, Tristezza, Rabbia, Paura, Disgusto. No, non siete finiti sulla poltrona dello psicanalista, ma in sala. Arriva in Italia Inside Out, l’ultima, attesissima fatica della Pixar che, con un doppio salto al contrario rispetto al passato, dà vita e forma alle emozioni ed entra di diritto nella lunga (e complicata) relazione tra cinema e psicoanalisi.

Noto per il ruolo di Mattia in La solitudine dei numeri primi, Luca Marinelli è protagonista di Non essere cattivo, ultimo film di Claudio Caligari.

In Italia non è ancora così famosa ma siamo sicuri che lo diventerà presto: arriva in sala Un disastro di ragazza, la nuova commedia di Judd Apatow con protagonista Amy Schumer, il ciclone comico che ha travolto gli Usa, tra qualche polemica e tante risate.

Nella rubrica Scanners: Alleluia di Fabrice Du Welz, storia in quattro capitoli di due amanti assassini. Kotoko di Shinya Tsukamoto mette in scena lo sdoppiamento del reale attraverso la storia di una donna e la sua doppia vista. Kumiko, the Treasure Hunter di David Zellner, ispirato ad una storia vera di una “cacciatrice di tesori” ossessionata dal film Fargo.

Il graphic novel Qui di Richard McGuire, gioco di giustapposizioni di tavole seguendo la logica di un puzzle-film. Approfittando del recente sbarco sul grande schermo, la Panini Comics firma il volume Noi siamo i Fantastici Quattro, una sorta di amarcord del supergruppo, oltre a continuare la serie regolare con Fantastici 4. Enrico Giacovelli in La bottega delle illusioni ricostruisce il contesto, storico ed estetico, del padre della fantasmagoria: Georges Méliès.

Torna in tv (lunedì su Rai1), con la seconda stagione, Il giovane Montalbano; Film Tv intervista Alessio Vassallo, volto dello sciupafemmine Mimì Augello. Continua su DMAX la terza stagione di Unti e bisunti con Chef Rubio. Per la rubrica Serial Minds: la prima stagione del poliziesco Battle Creek.

 

James Cameron ha atteso per 15 anni che la tecnologia fosse all’altezza del proprio sogno ma nel 2009 riesce finalmente a realizzarlo: la locandina della settimana è Avatar.