Rush

di Ron Howard

 Rush

---------------------------------------------------------------
IL NUOVO SENTIERISELVAGGI21ST #9


---------------------------------------------------------------

Titolo originale: Id.

Interpreti: Chris Hemsworth, Daniel Brühl, Olivia Wilde, Pierfrancesco Favino, Alexandra Maria Lara, Natalie Dormer, Rebecca Ferdinando, Joséphine de La Baume
Origine: Usa, Germania, UK, 2013
Distribuzione: 01 Distribution
Durata: 123'

 

---------------------------------------------------------------
BORSE DI STUDIO IN SCENEGGIATURA, CRITICA, FILMMAKING – SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI


---------------------------------------------------------------

Anni '70. Il pilota inglese James Hunt (Chris Hemsworth – The Avengers, Thor), bello, sexy e affascinante come una rockstar, si ritrova a fronteggiare il suo rivale austriaco Niki Lauda (Daniel Brühl – Bastardi senza gloria, Good Bye Lenin!), umile, conservatore e schivo nei confronti della vita mondana. Un tragico incidente durante il Gran Premio di Germania di Formula 1 (1976) comprometterà la vita e la stagione di Lauda, mentre Hunt sarà impegnato a combattere i propri demoni personali. L'ultimo Gran Premio della stagione, a Tokyo, si trasformerà per entrambi in un'avvincente occasione di rivalsa.
 

Basato su una sceneggiatura di Peter Morgan (The Queen – La regina, L'ultimo re di Scozia), Rush è costato circa 38 milioni di dollari. Le riprese del film sono state principalmente effettuate tra la Germania ed il Regno Unito, nello specifico nelle città di Nürburg (dove si trova il circuito di Nürburgring) e Colonia per la prima e a Louth, Longross e nella contea dell'Hampshire per la seconda. Le scene delle corse, invece, sono state effettuate al Circuito di Donington Park e Cadwell Park. Ron Howard (Il codice Da Vinci, A Beautiful Mind) ha dichiarato di non aver utilizzato le scene del vero incidente di Lauda nel film, ma di aver rifatto la scena nel vecchio circuito del Nürburgring, che non coincide con l'attuale configurazione del circuito tedesco. Finanziata dalla Cross Creek Pictures e prodotta dalla Imagine di Brian Grazer e Ron Howard in sinergia con la Working Title, la pellicola è il secondo film di Ron Howard basato su una storia vera dopo A Beautiful Mind. Negli Stati Uniti il film è stato classificato con una "R" per "contenuto sessuale, nudità, linguaggio, alcune immagini inquietanti e breve uso di droga".

 

(E.P.)
 

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative