Cinema muti: un cortometraggio sulle sale chiuse di Roma

Un corto di due minuti si focalizza sulle facciate chiuse delle piccole sale cinematografiche romane in tempo di pandemia

--------------------------------------------------------------
MASTERCLASS DI REGIA ONLINE CON MIMMO CALOPRESTI DAL 5 MARZO

--------------------------------------------------------------

Le sale cinematografiche sono state tra le vittime più colpite dalla crisi sanitaria. Dopo una temporanea e poco profittevole riapertura estiva, verso la fine di ottobre il decreto ha preso la decisione di richiuderle in conseguenza all’aggravarsi della situazione pandemica. Da li in poi il limbo, un buco nero che dura da mesi e che non sembra vedere all’orizzonte prospettive genuine sulla sorte dei cinema tradizionali. Il cortometraggi di Jacopo Zanon è un montaggio costituito da inquadrature in piano medio che mostrano le saracinesche dei cinema più iconici della Capitale. Un cortometraggio di due minuti che in qualche modo conferma un futuro già ampiamente previsto da film come The Canyons di Paul Schrader.

--------------------------------------------------------------
10 ANNI SENZA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN 2014/2024

--------------------------------------------------------------

Si tratta di un omaggio particolarmente sentito che tocca le corde più intime dei cultori della sala, completamente inermi di fronte a questa situazione inedita. Tuttavia lo sguardo di Zanon, con autentica e sincera semplicità, si concentra proprio in quelle sale che stanno soffrendo di più, focalizzandosi sulle sale piccole e che non possiedono grandi capitali per resistere alla chiusura forzata. Luoghi come il Greenwich, il Sacher di Nanni Moretti, o il cinema Farnese. Il modo con cui vengono mostrati regala una sensazione di malinconia carica di tristezza. Sembrano luoghi abbandonati e appartenenti a un’altra epoca che, ad oggi, è bisognosa di soddisfare esigenze opposte al contatto fisico.

Il cortometraggio è stato realizzato in collaborazione con la casa di produzione Pinup Filmaking e il supporto musicale di Luca Scivoletto. Eccolo:

----------------------------
AUTORI E STILI DI REGIA, UN CORSO ONLINE DELLA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI, DAL 27 FEBBRAIO

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative