Festival di Clermont Ferrand

 

L’Italia al 33° Festival International du Court Métrage de
Clermont-Ferrand
4 – 12 febbraio 2011
 
Il CNCCentro Nazionale del Cortometraggio, promosso da AIACE Nazionale e Museo Nazionale del Cinema, per il quarto anno consecutivo sarà presente al Festival di Clermont Ferrand (33aedizione, dal 4 al 12 febbraio 2011)con un proprio spazio espositivo, l’Italian Short Film Corner.
 
La produzione e le attività nazionali nell’ambito del “film breve” saranno così rappresentate e promosse, al pari di quelle delle altre grandi cinematografie, alla 26a edizione del Marché du Film Court che si svolgerà in coincidenza con il Festival e che rappresenta il luogo d’incontro e di scambio internazionalmente più accreditato – nonché l’appuntamento imprescindibile – per tutti i professionisti del settore.
 
All’iniziativa, che reca il marchio del CNC, aderiscono e collaborano le più importanti realtà nazionali attive nell’ambito del cinema e, specificamente, del cortometraggio:
 
ASIFA Italia
Arcipelago – Festival Internazionale di Cortometraggi e Nuove Immagini
BRIFF – Brindisi International Film Festival
La Cittadella del Corto (Frascati e Rocca Priora/Roma)
Concorto Film Festival (Pontenure – PC)
CSC Production – Centro Sperimentale di Cinematografia
MoliseCinema Film Festival
RIFF – Rome Independent Film Festival
Sedicicorto International Film Festival Forlì
 
Enti e festival saranno presenti con loro rappresentanti ufficiali. Il CNC, ente promotore, sarà rappresentato dal presidente Gianni Volpi, da Lia Furxhi e da Mario Galasso.
 
La presenza italiana all’interno del Marché attraverso lo spazio espositivo – dove saranno disponibili vari materiali informativi sulla produzione e sui festival nazionali di settore – verrà accompagnata da alcune iniziative specifiche:
 
 
Happy Hour (rinfresco con prodotti enogastronomici italiani)
martedì 8 febbraio, ore 17, italian short film corner(stand. n. 20)
 
Dvd, realizzato appositamente, dei migliori cortometraggi italiani realizzati nella stagione 2009/2010 e scelti dal CNC e dai direttori dei festival italiani.
Il dvd sarà distribuito a enti e festival accreditati al Marché e contiene le seguenti opere:
 
B/W Races di Jacopo Martinoni
La conquista dell’America (The Conquest of America) di Mattia Petullà
Mille giorni di Vito (Thousand Days of Vito) di Elisabetta Pandimiglio
La prova dell’uovo (Egg Test) di Pasquale Marino
Rita di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza
So che c'è un uomo(I know there’s a man)di Gianclaudio Cappai
Solo un gioco (It’s only a game) di Elisa Amoruso
Uerra (War) di Paolo Sassanelli
 
La compilation si integra, in un’ideale panoramica sulla più recente produzione italiana, con i due film selezionati dal Festival per il concorso internazionale, Traiettorie invisibilidi Luc Walpoth, coprodotto dalla casa di produzione torinese Fotogramma 25 e dalla svizzera Turbulence Films, eUnfinished Italy di Benoit Felici,prodotto dalla trentina Zelig.
 
 
Concorso Euro Connection
Sempre all’interno del Festival di Clermont Ferrand, il più importante al mondo del settore, verranno presentati e discussi nelle previste sessioni di pitching con produttori e televisioni europei i due progetti di cortometraggi selezionati in ambito nazionale per l’edizione 2011 del concorso Euro Connection.
La giuria istituita dal CNC – membro italiano del Premio Europeo – e composta da Paolo Bertinetti (docente universitario), Stefano Della Casa (presidente Film Commission Torino-Piemonte) e Davide Ferrario (regista), ha selezionato:
Il giorno che verrà (La Kinebottega, regia di Simone Salvemini);
Mali (Elefant Film, regia di Davide Rizzo).
 
Il CNC-Centro Nazionale del Cortometraggio, promosso dall'Aiace-Associazione Italiana Amici Cinema d’Essai Nazionale e dal Museo Nazionale del Cinema, è stato costituito nel 2007 come punto di riferimento dell’intero settore nazionale. Tra i suoi compiti istituzionali rientrano la digitalizzazione e l’archiviazione e delle opere storiche e della nuova produzione, la promozione e la diffusione nell’ambito italiano ed estero di tale patrimonio, sia con metodi tradizionali sia secondo nuovi modelli possibili di circuitazione.
contatti:
 
Centro Nazionale del Cortometraggio
Lia Furxhi, Giuliana Martinat
tel./fax (+39) 011 5361468
ufficiostampa@cnc-italia.it; info@cnc-italia.it