FILM IN TV: "I Goonies" di Richard Donner

Ci sono film che ti restano dentro, che – visti da bambino – ti accompagnano anche da adulto e che a nessuno permetteresti di mettere in discussione. Quei film da ragazzini che in molti snobbano, gli stessi snob che poi si ritrovano in salotto per caso a guardarli alla tv senza riuscire a spegnere l'apparecchio o a cambiare canale, come ipnotizzati, vergognandosi quasi di questo effetto inevitabile contro la loro volontà. I Goonies è una di queste pellicole, anche se in questo caso ci si potrebbe trincerare dietro la scusa che è un film per ragazzi prodotto da Steven Spielberg, autore ormai riconosciuto ed affermato.  Un film per ragazzi che affascina e cattura lo sguardo e le emozioni dei più grandi per il suo semplice ma efficace gusto dell'avventura; perché stimola il ricordo delle fantasie adolescenziali: di quando si cercava a tutti i costi l'avventura, la si immaginava in mille modi e vie differenti, ma la si è trovata purtroppo dopo qualche anno (nella realtà) deludente. I Goonies invece non delude; al contrario fa riaffiorare le emozioni provate da bambini – noi piccoli grandi eroi ancora salvi dall'impatto con la realtà – quando giocando immaginavamo di essere impavidi avventurieri alla caccia di un grande tesoro o paladini in difesa dei buoni contro i cattivi. I Goonies piace perché fa sognare, perché fa rivivere i giochi d'infanzia e senza rendercene conto ci trasporta in un mondo immaginario – ma così reale nella fantasia di ogni bambino – regalandoci una pausa dalla frenetica e poco avventurosa quotidianità. Alzi la mano – e poi la nasconda – chi non ha mai fantasticato di essere uno di quei sette ragazzini americani, un po' male assortiti e sgangherati bisogna ammetterlo, che lasciano la superficie della loro immaginaria città costiera di Goon Docks alla volta dei sui tunnel sotterranei e pericolosi sulle tracce di un tesoro segreto nascosto nella baia da un leggendario pirata del '600. E allora al via l'avventura… con inseguimenti, rapimenti, fughe da una perfida ed avida banda – anch'essa sgangherata -, trappole e salvataggi, commuoventi incontri (ravvicinati del… no quello è un altro film!), genesi di amori tra adolescenti, nuove amicizie affiorate e vecchie amicizie consolidate, e così via fino al maestoso veliero che si libera in mare aperto nell'utopico finale. Diretto da Richard Donner e prodotto da Steven Spielberg, autore anche del soggetto dal quale Chris Columbus trasse la sceneggiatura, I Goonies resta – nonostante il suo scontato lieto fine – una pellicola cult degli anni '80 tutt'oggi intramontabile.

I GOONIES (The Goonies)
Regia: Richard Donner
Interpreti: Sean Astin, Josh Brolin, Jeff Cohen, Corey Feldman, Joe Pantoliano, Kerri Green, Anne Ramsey, John Matuszak

Origine: Usa, 1985
Durata: 114'
Sabato 4 novembre ore 15:30 Italia 1