Il compleanno di Quentin Tarantino

I primi cinquant'anni del regista dallo stile 'personale'

quentin tarantino sul set di django unchained

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

 

 

 

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il 27 marzo l'artista a tutto tondo, Quentin Tarantino, compie 50 anni.

Abbandonata la scuola, lavora in un cinema porno. Si forma come attore presso una compagnia teatrale, poi all'Actors' Shelter, di Beverly Hills, ed accresce nel frattempo la propria cinefilia divorando pellicole.

Lavora nelle fiere e trova successivamente impiego presso il videonoleggio Manhattan Beach Video Archivies, di Los Angeles (dato che sa tutto quello che c'è da saper sul cinema, come egli stesso dichiara).

La molteplicità delle esperienze di vita si replica nelle multisfaccettature che caratterizzano la sua personalissima filmografia.

Creatore accattivante di storie che richiamano ogni genere possibile. Assimilatore instancabile, quasi sconcertante di sequenze (da S. Leone a S. Corbucci, da M. Bava a B. De Palma, passando per Enzo G. Castellari), mangiatore d'immagini e suoni, dona al mondo film che da Le Iene (il primo, ufficialmente uscito nelle sale) a Django Unchained, gli valgono ben due premi Oscar per la miglior sceneggiatura originale (Pulp Fiction, Django Unchained).

Dalla primissima opera incompiuta: My Best Friend's Birthday, tentativo di cimentarsi nella regia, (http://youtu.be/X6MUbRZSg80), ad oggi, Tarantino, autore non inquadrabile per eccellenza, si è trasformato molte volte ed ha mutato il cinema contemporaneo in forme e contenuti sempre diversi.

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8