Judd Apatow su 'Pee-Wee Herman'

Pee-Wee Herman interpretato da Paul ReubensSono più di tre anni ormai che è in lavorazione un film su Pee-Wee Herman, l’iconico personaggio degli anni ottanta interpretato da Paul Reubens su intenzione di Judd Apatow che, come produttore, ha deciso di rinverdire il mondo dedicato al comico. Dopo essere apparso a lungo sulla HBO e aver partecipato di frequente al Late Night with David Letterman, Paul Reubens portò alla fama il personaggi di Pee-wee Herman grazie alla pellicola diretta da Tim Burton nel 1985, Pee-wee's Big adventure.

 

Apatow ha contatto Reubens dopo aver visto il revival del suo Pee-wee Herman Show al Nokia Theater e il comico non si è fatto pregare. "Non c'è nessuno come Judd nello show business" ha spiegato "ama la commedia emozionante, per lui la comicità è un'arte. Non posso ancora credere di avere l'opportunità di collaborare con lui".

Sono anni che l'attore/regista produttore dichiara che il film è vicino al via e di recente presso la Loyola Marymount University, a domanda sul progetto, risponde: "siamo molto vicini al via. […] Stiamo prendendo in considerazione vari titoli: “Pee-wee va in vacanza” è uno di questi. Abbiamo una sceneggiatura molto valida, che Paul Reubens ha scritto con il mio grande amico Paul Rust e penso proprio che i lavori cominceranno presto".

 

Per ora si sa che non sarà un sequel della pellicola di Burton o del successivo La mia vita picchiatella, e che sarà probabilmente ambientato in un mondo "separato" dai film precedenti. Durante un panel al SXSW Festival, Reubens ha spiegato che è Apatow che vuole mantenere il segreto assoluto sul progetto: "Darei qualsiasi cosa per rivelarvi tutta la trama del film, perché sono molto eccitato ed è un film fenomenale, ridereste come dei pazzi se vi raccontassi tutto. Ma non posso. Ho implorato Judd Apatow di farmi annunciare tutto qui, e non so perché, ma lui ancora non vuole che si sappia nulla. C'è una bella differenza [tra il girare un film trent'anni fa e girarlo oggi]: internet ha cambiato tutto, non si può fare nulla in segreto, senza che gli altri lo sappiano. La cosa è positiva su molti fronti, ma non lo è su altri, e credo che sia per questo che Judd non vuole ancora annunciare nulla". 

Se dovesse essere Apatow a dirigerlo si dovrà attendere certamente ancora, almeno fino l'imminente uscita del suo Trainwreck.

(m.t.s)