LAVORI IN CORSO. Il Contagio, L’amica geniale, Fuga da NY, Redoutable, Welsh

Tratto dall’omonimo libro di Walter Siti, Il Contagio segna il ritorno sul set del duo romano composto da Matteo Botrugno e Daniele Coluccini dopo Et in terra pax, presentato alle Giornate degli Autori della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia nel 2010 e Menzione ai Nastri d’Argento 2011 come opera coraggiosa e diversa.

Le riprese, che sono attualmente in corso, vedono tra i protagonisti gli attori Vincenzo Salemme (insolitamente in un ruolo drammatico) e Vinicio Marchioni, accompagnati tra gli altri da Anna Foglietta, Giulia Bevilacqua, Maurizio Tesei, Nuccio Siano, Carmen Giardina, Lucianna De Falco, Michele Botrugno, Daniele Parisi, Alessandra Costanzo, Florian Khodeli e Fabio Gomiero.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Un film corale scritto dagli stessi Botrugno e Coluccini insieme a Nuccio Siano, in questo caso anche interprete e regista dell’omonimo spettacolo teatrale.

Ne Il Contagio si incrociano vicende di gente comune, di criminali e di spietati affaristi: in una palazzina della periferia romana si agitano le vite di Marcello e Chiara, di Mauro e Simona, di Valeria e Attilio, di Flaminia e Bruno e del boss di quartiere Carmine. Un intreccio che vede mescolarsi amore e sesso a pagamento, crimine e speranza, tragico e comico, formando un mosaico variegato in cui la periferia è un mostruoso gigante arenato ai margini di una grande città. Ci affacceremo a due mondi, quello delle borgate e quello del centro di Roma, realtà apparentemente inconciliabili ma palesi rappresentanti di due facce della stessa medaglia.

--------------------------------------------------------------------
I NUOVI CORSI ONLINE LIVE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

Un punto su cui pone attenzione la stessa Kimerafilm, casa di produzione anche dello straordinario Non essere cattivo di Claudio Caligari: “Con Il Contagio vogliamo raccontare la storia di due mondi apparentemente lontani fra loro ma assolutamente complementari. Mondi che dipendono l’uno dall’altro in modo imprescindibile. Non vogliamo descrivere la periferia come un universo chiuso, ma puntiamo a far emergere le dinamiche che portano al contagio del ‘mondo di sotto’ con quello di ‘sopra’”.

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------
——————————————————————————————————————-
Il regista e sceneggiatore Saverio Costanzo (La solitudine dei numeri primi, Hungry Hearts) debutta nel mondo seriale: avranno luogo in estate, a Napoli, le riprese de L’amica geniale, serie in otto episodi tratta dal bestseller omonimo di Elena Ferrante, primo libro della sua quadrilogia.

Sarà la stessa scrittrice ad occuparsi del soggetto insieme a Francesco Piccolo e Laura Paolucci, oltre a curare le sceneggiature insieme a Piccolo e Costanzo.
Italy Venice Film Festival 2014
La serie sarà un prodotto originale HBO-RAI, con Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e Domenico Procacci per Fandango.

Gli episodi, tutti girati da Costanzo, racconteranno il passato di Elena Greco, una novantenne che inizia a ripercorrere il legame con la sua migliore amica, scomparsa misteriosamente. Le due donne si erano conosciute da bambine quando frequentavano le elementari negli anni ’50 e Lila era diventata per Elena la migliore amica e al tempo stesso una nemica.

Anche dal punto di vista produttivo questa è una bella storia. Stiamo lavorando molto bene con Wildside e con la Rai, un’azienda che sta cambiando e che editorialmente può osare sempre di più. Avere ora HBO nella compagine produttiva è entusiasmante: hanno fatto alcune tra le serie più belle di sempre e la loro presenza è per tutti garanzia di una attenzione assoluta alla qualità. Attenzione ribadita con la scelta di un regista come Saverio Costanzo. Cerchiamo quindi di portare la qualità più alta a un pubblico più ampio possibile. E a pensarci, è proprio ciò che Elena Ferrante ha fatto meravigliosamente con i suoi romanzi“. – ha commentato Domenico Procacci, Amministratore Unico di FANDANGO.
——————————————————————————————————————-
Da circa due anni la 20th Century Fox sta lavorando al reboot del celebre cult 1997: Fuga da New York, pellicola simbolo degli anni ottanta firmata dal maestro John Carpenter.
Finora le notizie in merito erano poche e confuse ma è stato da poco annunciato il regista che si occuperà di portare alla ribalta l’iconico Jena Plissken (che fu) di Kurt Russell: kurtparliamo di Robert Rodriguez, l’autore pulp di Dal tramonto all’alba e Sin City, pupillo e amico di Quentin Tarantino.

Il progetto, di cui non si conosce ancora l’approccio narrativo e i papabili protagonisti, mira a divenire un nuovo franchise per la Fox, sulle orme della serie del Pianeta delle scimmie.
Al momento è certo che troveremo Carpenter nel ruolo di produttore esecutivo con ampio margine creativo e Neil Cross alla sceneggiatura, noto autore del serial Luther.

L’idea si propone come un progetto ambizioso ma anche pericoloso, soprattutto per gli accaniti fans che temono un possibile sviluppo negativo alla Ghostbusters. La domanda e la curiosità più ovvia per tutti resta una: chi prenderà il posto del grande Russell nel ruolo di Jena? Non resta che attendere e sperare in bene!
——————————————————————————————————————-
Le prime foto erano circolate un anno fa, ora è online il primo trailer di Redoutable, il film di Michel Hazanavicius (Premio Oscar per The Artist) con Louis Garrel nei panni di Jean Luc Godard, regista tra i più importanti esponenti della Nouvelle Vague.

Il teaser, presentato dal regista sul suo profilo facebook, ci mostra Garrel ma anche il nome di Stacy Martin (Nymphomaniac), qui nel ruolo di Anne Wiazemsky. Il film, adattamento del romanzo “Un An Après” della stessa Anne, racconta la storia d’amore che nacque tra la scrittrice/attrice e Godard sul set de La Cinese, il matrimonio e il successivo divorzio avvenuto nel 1979.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=FmO2JpAzOeg]
——————————————————————————————————————-
E dopo il sequel T2 Trainspotting, che ha riportato Rent e la sua combriccola sul grande schermo, si torna a parlare della fonte della pellicola di Danny Boyle che dal 1996 è divenuta un vero e proprio cult: ci riferiamo ovviamente allo scrittore Irvine Welsh, recentemente incaricato di scrivere una nuova serie TV. Il tema? La nascista del genere acid house e della rave music. Chi meglio di Welsh per questo compito?IrvineWelsh

Il progetto affidato a Welsh e al socio Dean Cavanagh, entrambi alla sceneggiatura, si intitolerà Ibiza87, ispirandosi alla carriera dei noti DJ Nick Holloway, Paul Oakenfold e Danny Rampling: verrà descritta la storia dell’avvento della rave music, partendo dal 1987, anno in cui il trio intraprende un viaggio per Ibiza per approdare all’estate del 1989, conosciuta anche come “The Second Summer of Love”, quando l’acid music diventa il sound dominante sulla scena dei club inglesi.

I tre DJ cureranno la colonna sonora della serie, per quanto riguarda l’uscita ancora non è stata ufficializzata una data.