Le uscite in sala della settimana 9/7/2015

In sala da oggi: Terminator Genisys, Il nemico invisibile, Giovani si diventa e ’71

Anche questa seconda settimana di luglio è iniziata da lunedì 6 con il doppio appuntamento con Naruto: Naruto il film. La primavera nel paese della neve (la scheda) e Naruto il film. La leggenda della pietra di Gelel (la scheda). Sempre nella stessa giornata, ecco il terzo appuntamento dei film di Yasujiro Ozu distribuiti dalla Tucker Film con Buon giorno (la scheda, la recensione) del 1959, sullo sciopero del silenzio di due bambini che vogliono ottenere un televisore.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

Nelle giornate del 7 e l’8 luglio è stato il turno di Ghost in the Shell: Arise. Parte II (la scheda, la recensione) tratto dai manga di Masamune Shirow.

ben stiller e adam driver in giovani si diventaSono invece quattro le novità di oggi di questa settimana. Arnold Schwarzenegger torna nel quinto film della saga con Terminator Genisys (la scheda, la recensione) di Alan Taylor. E, dopo Greenberg, si forma ancora l’accoppiata Noah BaumbachBen Stiller in Giovani si diventa (la scheda, la recensione), dentro una New York tra Woody Allen e la Nouvelle Vague dove ne fanno parte anche Naomi Watts, Adam Driver e Amanda Seyfried. Arriva anche il film disconosciuto da Paul Schrader, Il nemico invisibile (la scheda, la recensione) con Nicolas Cage nei panni di un ex-agente della CIA. Chiude il cartellone della settimana ’71 (la scheda, la recensione) di Yann Demange, ambientato nelle strade di Belfast del 1971 e presentato in Concorso alla Berlinale nel 2014.

--------------------------------------------------------------------
OFFERTA CORSI SCENEGGIATURA ONLINE
Due nuovi corsi operativi di Sceneggiatura per il Cinema e le Serie Tv! Scopri l’offerta sul pacchetto

--------------------------------------------------------------------

 

Stavolta, il film da vedere e da evitare è lo stesso. Non è uno scherzo. Da una parte in Il nemico invisibile c’è tutta la grandezza del cinema di Schrader. Dall’altra invece la manomissione del progetto da parte della produzione.

 

Da vedere Il nemico invisibile

 

Da evitare Il nemico invisibile

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7