Livid di Bustillo e Maury, l'anteprima di Mad Movies

 LIVID, di Alexandre Bustillo e Julien Maury. L'anteprima di Mad Movies

 

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------
Nuove foto e dettagli su Livid, secondo film di Alexandre Bustillo e Julien Maury, il duo francese che ha esordito nel 2007 con l'esplosivo À l'intérieur.

 

 LIVID, di Alexandre Bustillo e Julien Maury. L'anteprima di Mad MoviesAvevamo già pubblicato le prime immagini in occasione della presentazione del film all'American Film Market, oggi ne mostriamo altre, piuttosto suggestive, tratte da un'approfondita anteprima pubblicata sulla rivista specializzata Mad Movies. I due giovani e talentuosi registi sono cresciuti proprio come redattori prima di passare dietro la macchina da presa.

--------------------------------------------------------------------
LE BORSE DI STUDIO PER CRITICA, SCENEGGIATURA, FILMMAKING DELLA SCUOLA SENTIERI SELVAGGI

-----------------------------------------------------

 

 
Il progetto è andato in porto anche agli agguerritissimi, giovani ed encomiabili produttori appassionati di horror Vérane Frédiani e Franck Ribière di La Fabrique de Films (La Meute, Amer). Livid, definito "un horror tratto da una favola dei fratelli Grimm", è il primo film in lingua inglese di Bustillo e Maury, girato in Irlanda con un budget modesto.

 

 
I registi di A l'Intérieur e Livid, Julien Maury e Alexandre Bustillo"Il primo spunto per Livid viene da Malataverne, un romanzo di Bernard Clavel" raccontano i filmaker, cultori di Dario Argento, che dichiarano tra le loro influenze anche Roman Polanski e John Carpenter, nonchè il film di genere francese del passato. "Livid è una sorta di rilettura del libro. Più che uno slasher ultrasanguinolento, è un film fantastico nella tradizione Hammer. Non abbiamo volutamente eliminato delle scene violente , è solo una forma di violenza diversa".

 

Malataverne, scritto nel 1960, è la storia di tre adolescenti che prendono di mira una vecchia, che vive in una valle isolata con il suo cane. Si tratta di una riflessione sull'impatto con il crimine e la sopraffazione, ispirata da un fatto di cronaca, l'omicidio commesso da tre "ragazzi di buona famiglia" in una fattoria del Giura.
 
 
Più fiabesco rispetto all'esordio, tutto giocato sulla lotta all'ultimo sangue tra Béatrice Dalle e Alysson Paradis, Livid è ambientato nella casa in rovina della signora Jesse, un'ex ballerina ormai anziana e in coma (l'étoile Marie Claude Pietragalla) assistita da una giovane infermiera tirocinante (Chloé Coulloud Gainsbourg. Vie héroïque) che conta di derubarla con l'aiuto di due amici (Jérémy KaponeComplices, e Catherine Jacob Qui a tué Bambi?).LIVID, di Alexandre Bustillo e Julien Maury. L'anteprima di Mad Movies

C'è anche la musa Béatrice Dalle. "Un giorno ha dichiarato che le sarebbe piaciuto essere in tutti i nostri film. L'abbiamo presa alla lettera, scriviamo un ruolo appositamente per lei in tutti i nostri progetti. Anche in Livid ha un piccolo ruolo, ma non è assolutamente solo un cameo, è cruciale per lo svolgimento del film" dice Bustillo sulle pagine di Mad Movies.

 
Completano il cast Félix Moati, Chloé Marcq, Serge Cabon e Loïc Berthezene, di solito production manager e assistente alla regia, qui in veste di attore.
 

 

La fotografia è di Laurent Barès (À l'intèrieur, Frontière(s), La Meute e il nuovo di Xavier Gens, The Divide). Il montatore, Baxter, è lo stesso di À l'intérieur, Alta tensione, Piranha 3D e Le colline hanno gli occhi.

LIVID, di Alexandre Bustillo e Julien Maury. L'anteprima di Mad Movies"L'ottanta per cento della troupe è la stessa che ha lavorato con noi per il primo film" racconta Bustillo "ci conosciamo bene, e questo facilita le cose, soprattutto quando si deve girare in 30 giorni con un budget di 2 milioni di euro". Aggiunge Maury, a proposito del sodalizio con Bustillo su regia e sceneggiatura: "Dividere i momenti difficili e quelli positivi ci aiuta a superare gli ostacoli. Lavorare con un amico è un sogno!".

 
 
Per chi conosce il francese, sono online anche due video con intervista ai registi e alcune scene dal making of di Livid. Le riprese sono iniziate a settembre 2010 ed è in corso la postproduzione, in particolare il lavoro sugli effetti speciali. Il film dovrebbe uscire in sala per Overlook Entertainment entro il secondo semestre di quest'anno.

Tutte le immagini sono nella nostra gallery.