Stefano Tamburini in mostra a Pescara

Al via l’11 novembre la mostra dedicata all’artista di culto che negli anni ’80 rivoluzionò il modo di concepire il fumetto

--------------------------------------------------------------
PORTA DI ACCESSO ALLE SPECIALIZZAZIONI: FILMMAKING, SCENEGGIATURA, POSTPRODUZIONE, CRITICA, RECITAZIONE

--------------------------------------------------------------

Domani 11 novembre alle ore 16.00, il CLAP Musuem di Pescara inaugurerà la mostra temporanea Il tempo è denaro, dedicata a Stefano Tamburini, fumettista romano che tra gli anni ’70 e ’80 fu parte centrale di un vivissimo movimento di controcultura.

--------------------------------------------------------------
10 ANNI SENZA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN 2014/2024

--------------------------------------------------------------

Attivo come disegnatore e vignettista fin da giovanissimo, Tamburini divenne noto nel 1977, quando con Marco D’Alessandro e Massimo Mattioli fondò la rivista a fumetti Cannibale, con cui collaborarono anche artisti del calibro di Andrea Pazienza e Tanino Liberatore e su cui esordì il suo personaggio più noto, Ranxerox, una sorta di amorale supereroe androide che si muoveva in una Roma cyberpunk. Conclusasi l’esperienza con Cannibale, diede vita insieme a Filippo Scozzari e Vincenzo Sparagna a Frigidaire (a cui è dedicato il n.7 di Sentieriselvaggi 21st), rivista d’inchiesta e informazione di stampo umoristico e satirico, che nei decenni successivi conobbe una grandissima diffusione. Fu anche il creatore dell’iconica serie a fumetti Snake Agent, prodotta rimontando tramite fotocopiatrice disegni estrapolati da vignette degli anni ’40. Un fumetto creato senza disegnare, manipolando materiale già esistente, con il dichiarato intento di sfidare un sistema legato a consuetudini da lui messe in discussione.

La mostra costituirà una retrospettiva a 360 gradi su Stefano Tamburini, ricostruendo tramite materiali originali l’eclettica figura dell’autore. Accanto infatti a opere più note, come alcuni disegni tratti dallo stesso Snake Agent, saranno presenti anche alcuni pezzi derivanti dalla sua produzione musicale, nonché dei soggetti per opere rimaste inedite.

Il tempo è denaro, promossa da CLAP Museum e Fondazione Pescarabruzzo, con il supporto di Coconino Press e Nuvole Sotterranee, è un’ottima occasione per ricordare un autore, che, nonostante la prematura scomparsa avvenuta a soli 31 anni nel 1986, è tutt’oggi considerato uno degli artisti più influenti della sua generazione. All’inaugurazione saranno presenti anche la sorella Alessandra Tamburini e Tanino Liberatore, amico e tra i principali collaboratori del fumettista romano.

----------------------------
AUTORI E STILI DI REGIA, UN CORSO ONLINE DELLA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI, DAL 27 FEBBRAIO

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative