This Must Be the Place

This Must Be the PlaceTitolo originale: id.

Interpreti: Sean Penn, Frances McDormand, Eve Hewson, Judd Hirsch, Kerry Condon, Harry Dean Stanton
Origine: Italia, Francia, Irlanda 2011
Distribuzione: Medusa
Durata: 118'

Cheyenne (Sean Penn – La sottile linea rossa, 21 grammi, The Interpreter, Milk, The tree of life) è stato una grande rockstar nel passato e nonostante abbia abbandonato le scene non riesce a liberarsi del suo personaggio, infatti si veste e si trucca ancora come quando saliva sul palcoscenico. Giunto a cinquant'anni vive agiatamente con la moglie Jane (Frances McDormand – Fargo, Paradise Road, Tutto può succedere, Burn After Reading) nel suo castello a Dublino. La normalità della sua vita fa rima con apatia, scambiata da Cheyenne come un lungo periodo di depressione. L’occasione del cambiamento arriva insieme a una telefonata: suo padre, a New York, sta morendo. Cheyenne al capezzale del genitore scopre che l'uomo aveva un'ossessione: vendicarsi per un'umiliazione subita nel campo di concentramento di Auschwitz. Cheyenne decide di proseguire la ricerca dal punto in cui il genitore è stato costretto ad abbandonarla e inizia un viaggio attraverso gli Stati Uniti.

Primo film in lingua inglese diretto da Paolo Sorrentino (L'uomo in più, Le conseguenze dell'amore, L'amico di famiglia, Il Divo) ed è una produzione internazionale con un budget da 28 milioni di dollari.
La banca Intesa San Paolo ha investito 2,5 milioni di euro per il film mentre Eurimages ha stanziato 600.000 euro, altri finanziamenti sono arrivati anche da parte di Francia e Irlanda.
L'idea di un progetto tra Sorrentino e Sean Penn nasce durante la serata finale del Festival di Cannes, l’anno in cui l'attore era presidente di giuria mentre il regista napoletano vinceva il premio della giuria per Il Divo. Sorrentino dichiara: "In quell’occasione aveva espresso giudizi estremamente lusinghieri sul mio film. La cosa mi sembrò un avvenimento sufficientemente eccezionale da spingermi a pensare ad un film con lui. Ho mandato la sceneggiatura a Sean Penn con la ferma convinzione di essere destinato ad aspettare mesi prima di ottenere una risposta, invece dopo ventiquattr'ore ho trovato un suo messaggio in segreteria. E' l’attore ideale, è estremamente rispettoso delle idee del regista e non solo ha il dono di migliorarle, ma possiede anche il talento sconfinato che gli permette di raggiungere un’autenticità e una profondità sul personaggio che a me sarebbero state sconosciute anche se ci avessi riflettuto una vita intera."

Le musiche sono state scritte da David Byrne dei Talking Heads e il titolo del film è un tributo a una loro canzone This must be the place (Naive Melody), inclusa nell'album Speaking in Tongues. Il look del cantante Cheyenne è ispirato a quello di Robert Smith, il leader dei Cure. La lavorazione del film è iniziata il 16 agosto 2010 a Dublino. A settembre la produzione si è spostata in Michigan, mentre ad ottobre sono state effettuate alcune riprese nel Nuovo Messico, in varie località come Alamogordo e Carrizozo, successivamente a fine ottobre la produzione si è spostata a New York.
La fase di post produzione ha avuto luogo a Roma.

 

(M.C.)

 

Trailer in inglese

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"