#TSFF30 – I film vincitori del Trieste Film Festival

Alla cerimonia di premiazione della trentesima edizione del Trieste Film Festival ha preso parte, tra gli altri, anche l’attore Marcello Fonte, in rappresentanza del regista Matteo Garrone, per il premio a Dogman come Miglior Film Italiano del 2018, assegnatogli dal SNCCI (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani). Il Miglior Film del 2018, sempre per il Sindacato, è invece Phantom Thread di Paul Thomas Anderson.
A trionfare nel concorso ufficiale del TFF è stato Delegacioni di Bujar Alimani, premiato anche dalla giuria PAG (formata da giovani tra i 18 e i 35 anni) a conferma dell’evidente presa sul pubblico del Festival da parte del film ambientato a Tirana, alla fine del 1990, durante il regime comunista albanese. Ricordiamo infatti che per le tre categorie principali (Lungometraggi, Documentari, Cortometraggi) è stato il pubblico della manifestazione a votare direttamente i vincitori.
Di seguito la lista dei premi:

CONCORSO LUNGOMETRAGGI
DELEGACIONI (La Delegazione) di Bujar Alimani (AL – F – GR -RKS, 2018)

CONCORSO DOCUMENTARI
CHRIS THE SWISS di Anja Kofmel (CH – D – HR – FIN, 2018)

CONCORSO CORTOMETRAGGI
LAST CALL di Hajni Kis (Ungheria, 2018)

Premio Corso Salani
MY HOME IN LIBIA di Martina Melilli

Premio SkyArte
RUBEN BRANDT, A GYÜJTÖ (Ruben Brandt, Il collezionista) di Milorad Krstić (Hungary, 2018)

Premio Osservatorio Balcani e Caucaso al miglior documentario in concorso
CHRIS THE SWISS di Anja Kofmel (CH – D – HR – FIN, 2018)

EASTERN STAR AWARD 2019
a una personalità del mondo del cinema che, proprio come il festival, ha gettato un ponte tra il cinema dell’Europa dell’est e quello dell’Europa dell’ovest
MILČO MANČEVSKI

ICINEMA WARRIOR – CULTURAL RESISTANCE AWARD
dedicato all’ostinazione, al sacrificio e alla follia di quei “guerrieri” che lavorano – o meglio: combattono – dietro le quinte per il cinema
MIRSAD PURIVATRA (direttore del Festival di Sarajevo)

PREMIO InCE (Iniziativa Centro Europea) 2019
ŽELIMIR ŽILNIK

PREMIO CINEUROPA al miglior lungometraggio
TERET (Il Carico) di Ognjen Glavonić (SRB – F- HR – IR – Q, 2018)

PREMIO PAG
DELEGACIONI (La Delegazione) di Bujar Alimani (AL – F – GR -RKS, 2018)

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"