Cannes 67: Più buio di mezzanotte a la Semaine de la Critique

-----------------------------------------------------------
UNICINEMA LAST MINUTE! – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ. APERTE ANCORA LE ISCRIZIONI PER IL 2023!


-----------------------------------------------------------

----------------------------
SENTIERISELVAGGI21ST N.12 – COVER STORY: TOM CRUISE, THE LAST MOVIE STAR

----------------------------

Nella sezione 53e Semaine de la Critique, all'interno del Festival di Cannes 67, concorre il film italiano Più buio di mezzanotte di Sebastiano Riso. Tra i protagonisti Micaela Ramazzotti, Pippo Del Bono, Davide Capone, Vincenzo Amato, Lucia Sardo.

--------------------------------------------------------------
DARIO ARGENTO – L’AMORE E IL TERRORE, A CURA DI GIACOMO CALZONI

--------------------------------------------------------------

 

Il film narra le vicende del quattordicenne Davide, dall'aspetto molto poco mascolino, il quale decide di scappare da casa. Si rifugia nel più grande parco di Catania: Villa Bellini, un mondo parallelo rispetto la città, che i cittadini non conoscono o fingono di non conoscere. In Villa Bellini trovano l'habitat più naturale gli emarginati, La Rettore e i suoi amici, coetanei di Davide anche loro fuggiti dalle rispettive vite familiari. La nuova famiglia, lo fa discostare dal passato, ma è solo un attimo, la realtà riprende il sopravvento ripresentandosi ai suoi occhi senza alcuna possibilità di fuga.

 

Sebastiano Riso è laureato in Arte Cinematografica e televisiva, dopo uno stage in critica cinematografica organizzato dalla Fondazione Ente dello Spettacolo in collaborazione con i «Cahiers du Cinéma» e il Centro Sperimentale di Cinematografia – Immagine e realtà, dal cinema del reale al Mockumentary, si dedica alla creazione di cortometraggi, che spesso produce. Nel 2009 il primo lungometraggio 19 Giorni di Massima Sicurezza. Nello stesso anno a New York realizza diversi video musicali per artisti premiati al Grammy ed è assistente alla regia per la serie televisiva La mia casa è piena di specchi, con Sophia Loren e per la regia di Vittorio Sindoni. Nel 2010 realizza il videoclip del brano Koka Lola di Fuxia, nel 2011 il cortometraggio Il coraggio vince la prima edizione di i-father – Short Film Award

--------------------------------------------------------------
LAST MINUTE SCUOLA TRIENNALE 2022-23

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative