Cattivi vicini, di Nicholas Stoller

cattivi vicini

La maschera di Seth Rogen è in continua evoluzione: il ragazzo che perdeva il tempo dietro alle droghe e alla pornografia è diventato un padre premuroso e un impiegato in giacca e cravatta. Cattivi vicini è il sequel non dichiarato di Knocked Up e segue le orme di This Is 40. Judd Apatow è un indiscutibile nume tutelare ma Zac Efron è una tentazione

"Goditela finchè puoi perchè in un battito di ciglia ti ritroverai ad essere il più vecchio della festa…".

--------------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

--------------------------------------------------------------------

Il personaggio di Seth Rogen è in perpetua evoluzione e Cattivi vicini è il sequel non dichiarato di Knocked Up di Judd ApatowL'attore interpreta i suoi personaggi come se fossero degli alias e il suo coinvolgimento prosegue anche quando non ha la firma sulla sceneggiatura: seguire la sua filmografia significa anche osservare la linea di formazione della sua personalità. La festa apocalittica di This Is the End era lo spartiacque definitivo in cui la necessità della maturità coincideva con il sacrificio dell'amicizia adolescenziale. Non è un caso il film di Nicholas Stoller sia uscito in contemporanea con 22 Jump Street con Jonah Hill e Channing Tatum. I due film non sono rivali ma sono complementari perchè entrambi affrontano il tema della dissolvenza dei legami dopo che il college è finito. Seth Rogen è stato l'emblema di una generazione che un paragone italiano definirebbe di fuoricorso: il sistema americano non tollera la categoria dei perdigiorno universitari ma consente quella dei trentenni sospesi nel limbo. I suoi eroi non hanno quasi mai una posizione definitiva perchè non vogliono abbracciare la responsabilità e diventare come Paul Rudd e Leslie Mann in This Is 40.

zac efron, seth rogen, dave franco e christopher mintz-plasse in una scena di cattivi viciniIl ruolo di nume tutelare di Judd Apatow è evidente: il regista americano traccia sempre le linee guida che i suoi figliocci poi vanno a seguire. Seth Rogen ha una piacevole villetta suburbana ed è sposato con l'attraente e materna Rose Byrne: la sua routine di impiegato in giacca e cravatta e di padre è disturbata improvvisamente da un evento imprevisto. I suo nuovi vicini di casa sono i membri di una confraternita che organizza delle feste memorabili tutte le sere: l'attore si trova per la prima volta dall'altra parte della barricata. Il bamboccione che passava le sue giornate a fumare erba e a giocare alla playstation si ritrova a pretendere il silenzio e la quiete dai suoi omologhi più giovani. La guerra per il riposo e per la tranquilla vita familiare non nasconde una forma di invidia verso chi ancora può spassarsela senza dover fare i conti con i doveri quotidiani. Zac Efron ha tutta la vita davanti e non si risparmia nessuno dei piaceri della gioventù: l'unica serata che i due passano insieme è un punto di contatto che termina con un confronto tra età diverse sulla vera voce di Batman: è quella di Michael Keaton oppure quella di Christian Bale? Il problema di Zac Efron procede in maniera parallela a quello di Seth Rogen: il leader della casa è all'ultimo anno e viene rifiutato nei colloqui di lavoro mentre tutti i suoi compagni vengono accettati. Il casus belli tra i due riguarda il tradimento della fiducia: il ragazzo accetta l'uomo come un laureando un po' più grande e gli mostra addirittura il sancta sanctorum della sua stanza dove custodisce le preziose racchette da ping pong… Il fatto che il giorno dopo la polizia gli arrivi a casa è uno sgarbo alla solidarietà virile ma è anche un'amara presa di coscienza: anche il suo nuovo amico è andato avantiSeth Rogen è diventato adulto suo malgrado e i suoi personaggi del passato possono avere soltanto lo spazio di un revival di una notte. Chissà come funzionerà la sua nuova comicità casalinga: la scena in cui si ritrova a mungere il latte in eccesso di Rose Byrne promette bene…

Titolo originale: Neighbors

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------

Regia: Nicholas Stoller

Interpreti: Seth Rogen, Zac Efron, Rose Byrne, Dave Franco, Christopher Mintz-Plasse

Origine: Usa, 2014

Distribuzione: Universal Pictures   

Durata: 97'

------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #8