Festival del Cinema Europeo di Lecce – Il programma della 22^ edizione

Dal 6 al 13 novembre torna il Festival del Cinema Europeo presso il Multisala Massimo di Lecce. Annunciato un programma ricco di film in anteprima nazionale ed eventi speciali.

--------------------------------------------------------------
PORTA DI ACCESSO ALLE SPECIALIZZAZIONI: FILMMAKING, SCENEGGIATURA, POSTPRODUZIONE, CRITICA, RECITAZIONE

--------------------------------------------------------------

Torna la 22^ edizione del Festival del Cinema Europeo presentata a Roma da Antonio Parente, direttore Apulia Film Commission e Alberto La Monica, direttore artistico, che si svolgerà a Lecce dal 6 al 13 novembre. L’edizione rende omaggio all’attrice italiana Giovanna Ralli, con una retrospettiva dei film più rappresentativi della sua carriera, e al regista ungherese István Szabó, con una una rassegna dei film che maggiormente ne hanno segnato la carriera. Il concorso ufficiale Ulivo d’Oro comprende 10 film in anteprima nazionale, tra cui il francese A Good Man di Marie-Castille Mention-Schaar (immagine in alto), Fox in a Hole del regista iraniano Arman T. Riahi ed il polacco Love Tasting di Dawid Nickel. La sezione non competitiva Commedia Europea e Commedia Italiana propone invece 5 lungometraggi in anteprima nazionale e incontri con i rispettivi registi.

--------------------------------------------------------------
10 ANNI SENZA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN 2014/2024

--------------------------------------------------------------

In programma varie Anteprime italiane, Eventi Speciali e Fuori Concorso. Il Festival propone l’anteprima nazionale di Per tutta la vita, film d’apertura del Festival, che uscirà nelle sale l’11 novembre, in presenza del regista Paolo Costella, dello sceneggiatore Paolo Genovese, e degli attori protagonisti Carolina Crescentini e Filippo Nigro. Inoltre è prevista l’anteprima nazionale di La persona peggiore del mondo di Joachim Trier, che sarà il film di chiusura del Festival. Molti gli ospiti d’onore, nonchè giurati, tra cui spicca Carlo Verdone. “Sono emozionato perché quella di Lecce sarà la vera anteprima del mio film Si vive una volta sola . Così il regista romano commenta la proiezione del suo ultimo lungometraggio prevista durante la 22^ edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce. Manifestazione che rende omaggio al padre con il Premio Mario Verdone rivolto a giovani autori italiani che si siano particolarmente contraddistinti nell’ultima stagione cinematografica per la propria opera prima. Per la sezione Cinema e Realtà,  in programma 6 titoli di documentari italiani per un’occasione di riflessione e di approfondimento sulla realtà contemporanea. Atteso l’esordio alla regia di Alessandro Preziosi con La legge del terremoto. Da segnalare la sezione Puglia Show che conta 15 cortometraggi diretti da giovani registi pugliesi under 35 anni, e l’importante proiezione di pellicole restaurate tra cui emerge Per grazia ricevuta, primo lungometraggio diretto nel 1971 da Nino Manfredi. Il Festival propone la visione di una selezione di film su piattaforma con l’obiettivo di portare i contenuti al di fuori delle sale e di introdurre e accrescere la cultura cinematografica tra gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado.

QUI IL LINK UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE

----------------------------
AUTORI E STILI DI REGIA, UN CORSO ONLINE DELLA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI, DAL 27 FEBBRAIO

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative