Masquerade – Ladri d’amore, di Nicolas Bedos

Una doppia truffa in Costa Azzurra trascina i suoi protagonisti in un vortice nerissimo: è davvero possibile interrompere la mascherata? Diretto da Nicolas Bedos, con Isabelle Adjani e Laura Morante

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

Masquerade – Ladri d’amore, presentato fuori concorso nella scorsa edizione del Festival di Cannes , comincia in una stanza d’albergo. Lì, Adrien (Pierre Niney) scrive una nota in cui informa una certa Giulia (Laura Morante) di un conto bancario sicuro mentre lui e Margot (Marine Vacth) sono in fuga. Quest’ultima, incinta, esce dalla doccia e rassicura Adrien sui suoi baffi finti: no, gli dice, non è ridicolo. Rassicurato, si accende una sigaretta sul balconcino che dà sulla Costa Azzurra. Il campanello suona, Margot apre la porta e dopo che è esploso uno sparo, che la lascia in terra, sanguinante, un uomo (François Cluzet) corre via. Con la rapidità di uno stacco, dalla soglia della stanza lo ritroviamo alla sbarra in un tribunale.

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

Non ci si deve far ingannare però. Il quarto film da regista di Nicolas Bedos, dopo gli ultimi La belle époque e Agente speciale 117 al servizio della Repubblica, non è una storia giudiziaria. Il processo è solo il pretesto per la frammentazione tanto cara al suo autore. Ci porta, così, in una villa ottocentesca, centro della vita di Martha (Isabelle Adjani), che si rifiuta di uscire per paura di non essere riconosciuta. Delle insicurezze della donna, esplose dopo che lei ha lasciato il marito non troppo segretamente gay, se ne è approfittato proprio Adrien, ex-ballerino ora a caccia di donne mature dal conto in banca importante. Essere trattato come un cagnolino ammaestrato è un contrappasso necessario per essere mantenuto. L’ennesima scudisciata subita è proprio ciò che colpisce la femme fatale Margot, che prima lo bacia e poi lo porta nella macchina del suo amante, intimandogli di non fermarsi fino a quando non sia venuto, finendo in un laghetto. Masquerade è la storia del loro sodalizio e della truffa da loro orchestrata.

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

Bedos si diverte a simulare sicurezze e dissimulare dubbi, moltiplicando i piani della storia, montati comunque con una certa linearità. Quel che ne scaturisce è un vortice nerissimo dal quale nessuno è al sicuro. Solo chi è consapevole di non potersi sottrarre alla corrente può, tutt’al più, trarne vantaggio. Una legge a cui deve sottostare lo stesso regista e lo stesso Masquerade. In questo, allora, il film si fa veramente figlio di un tempo nel quale ogni sistema stabilito sembra destinato alla dissoluzione. Lungi dal chiarire gli avvenimenti (una linea condivisa da un altro film francese in sala in questi giorni, Saint Omer), il processo è solamente lo scoppio di elettroni e protoni che si toccano nel nucleo della storia, svelando come la verità abbia la stessa forma della menzogna e come tutti e due siano sudditi dell’artificio. Destituirlo significa solamente scoperchiare per un attimo il motore immobile che muove la mascherata: la morte e la pulsione verso di essa, non un volto ma un ghigno. E ancora non sappiamo cosa possa fare la morte.

Titolo originale: Mascarade
Regia: Nicolas Bedos
Interpreti: Pierre Niney, Marine Vacth, François Cluzet, Isabelle Adjani, Laura Morante, James Wilby, Emmanuelle Devos, Charles Berling
Distribuzione: Lucky Red
Durata: 134′
Origine:
Francia, 2022

La valutazione del film di Sentieri Selvaggi
3
Sending
Il voto dei lettori
3.27 (11 voti)
--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative