Palma d’Oro Onoraria allo Studio Ghibli

Per la prima volta nella storia il prestigioso riconoscimento del Festival di Cannes sarà assegnato a un’istituzione. Un’occasione per celebrare il successo quarantennale di Miyazaki e colleghi

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

Lo Studio Ghibli sta per scrivere un’altra pagina di storia. In occasione della 77esima edizione del Festival di Cannes, che si terrà dal 14 al 25 maggio, la Casa di produzione giapponese fondata nel 1985 da Hayao Miyazaki, Isao Takahata e Toshio Suzuki riceverà infatti la Palma d’Oro Onoraria. Un prestigioso riconoscimento che, per la prima volta, sarà assegnato non a una persona, ma a un’istituzione e che andrà di fatto a celebrare il successo quarantennale ottenuto dallo Studio.

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

Il cinema d’animazione, d’altro canto, ha sempre rivestito un ruolo particolarmente importante a La Croisette, così come dimostrano i numerosi titoli presentati al Festival nel corso degli anni. Da Dumbo a Peter Pan, passando per i primi due capitoli di Shrek, Up e i più recenti Inside Out e Robot Dreams. Pellicole di spessore, sempre molto apprezzate da pubblico e critica e che dimostrano dunque l’attenzione rivolta nel corso dei decenni ai lungometraggi animati.

“Per la prima volta nella nostra storia abbiamo scelto di celebrare non una persona, ma un’istituzione”, ha affermato il presidente della manifestazione Iris Knobloch, evidenziando anche che “come tutte le icone della Settima Arte, questi personaggi popolano la nostra immaginazione con universi prolifici e colorati e narrazioni sensibili e coinvolgenti”. Entusiasmo condiviso, naturalmente, anche dai diretti interessati che, attraverso la voce di Toshio Suzuki, hanno tenuto a ringraziare il Festival e a sottolineare il desiderio sempreverde “di offrire animazione di alto livello e di alta qualità a bambini e adulti di tutte le età”. E affermando con decisione che – al di là del dato anagrafico dei fondatori storici – “lo Studio Ghibli continuerà ad affrontare nuove sfide, guidati dallo staff che porterà avanti lo spirito dell’azienda”.

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------
--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative