Westworld: al debutto la serie sci-fi di Jonathan Nolan targata HBO

Al debutto oggi su Sky Atlantic la serie Westworld ideata da Jonathan Nolan. La vicenda è incentrata su un parco a tema Far West popolato da androidi d’un tratto infettati da un virus

Il giovane Jonathan Nolan ha scritto film di grande successo per la regia del fratello Christopher come Memento, The Prestige e Interstellar, oltre al serial “tutto suo” Person of interest.
Ed oggi fa la sua entrata in scena in Italia come in USA la serie sci-fi Westworld scritta da lui e dalla moglie Lisa Joy (sceneggiatrice di serie tv come Pushing Daisies e Burn Notice- Duro a morire), qui da noi sul canale Sky Atlantic. Il prodotto è bastato sul film omonimo del 1973 scritto e diretto dal romanziere Michael Crichton. Nolan ha non solo ideato la propria visione assieme alla compagna, ma ha anche diretto il pilota ed è stato produttore esecutivo con J.J. Abrams e Bryan Burk.

Targata HBO, sempre attenta a prodotti in grado di sollevare consensi o diatribe, Westworld si prospetta come un esperimento da tenere d’occhio. Ci ritroviamo infatti in una delle tanto amate distopie, solo che questa volta, invece di camminare tra relitti e cadaveri, siamo in un parco a tema Far West, nel quale i personaggi che lo popolano sono androidi che incarnano nello specifico tutto il campionario immaginativo del mito americano: baristi, sceriffi, prostitute e quant’altro. D’un tratto, un virus di difficile contenimento infetta i robot causando non poche problematiche.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=xQG3iPVcWQQ]

---------------------------------------------------------------
BORSE DI STUDIO IN SCENEGGIATURA, CRITICA, FILMMAKING – SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI


---------------------------------------------------------------

A detta dei creatori, lo spunto di narrazione ha aperto le porte ad un’indagine attualissima sull’utilizzo dell’intelligenza artificiale nonché il rapporto che l’uomo può avere con essa dal momento che non avverte quelle tipiche inibizioni scaturite dal contatto specificamente umano. Alcune indiscrezione trapelate ci informano anche che diversi figuranti hanno dovuto presentarsi nudi sul set oppure impegnarsi in rapporti sessuali che avevano poco di fittizio.

Nel cast figura un ventaglio notevole di star tra cui: Anthony Hopkins, Evan Rachel Wood, Ed Harris, James Marsden, Thandie Newton, Jeffrey Wright e Tessa Thompson.

 

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------