Laurie Anderson: omaggio al Locarno Film Festival

L’artista statunitense sarà premiata dal festival, previsto dal 3 al 13 agosto prossimi, con il Vision Award Ticinomoda 2022

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Il Locarno Film Festival renderà omaggio nella prossima edizione (prevista dal 3 al 13 agosto 2022), alla compositrice, artista visiva e regista statunitense Laurie Anderson. Il premio conferitole sarà il Vision Award Ticinomoda, dedicato a chi ha ampliato gli orizzonti dell’immaginario cinematografico. La cerimonia si svolgerà mercoledì 10 agosto in Piazza Grande, e sarà seguita da una conversazione con il pubblico, giovedì 11 agosto ore 10.30 allo Spazio Cinema. Durante il festival, giunto alla sua 75esima edizione, verranno proiettati due titoli della Anderson: il film-concerto Home of the Brave (1986), e Heart of a Dog (2015), presentato 72esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Anderson ha alle spalle una carriera di importanza cruciale nell’ambito dell’arte contemporanea, che negli ultimi anni è approdata al linguaggio della VR, comprendente diverse tipologie di espressione artistica, sempre all’insegna dell’avanguardia. William S. Burroughs, John Cage, Philip Glass, Brian Eno, Wim Wenders, Peter Gabriel, Jean-Michel Jarre e Lou Reed (di cui è stata moglie fino alla morte di lui e a cui a dedicato Heart of a Dog) sono alcuni degli artisti con cui Laurie si è trovata a collaborare nel corso degli anni. Sicuramente fondamentale il suo contributo nell’ambito musicale, sia come cantante (ha scalato le classifiche nell’81 con O Superman) e autrice di colonne sonore, come quella di Qualcosa di travolgente (Jonathan Demme, 1986) .Inoltre il suo lavoro visivo è stato presentato nei maggiori musei del mondo. Recentemente è stata organizzata la sua più grande mostra personale, Laurie Anderson: The Weather, allo Smithsonian’s Hirshhorn Museum di Washington D.C.

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

Giona A. Nazzaro, direttore artistico del Locarno Film Festival, ha affermato al riguardo: “Con Laurie Anderson a Locarno si realizza un sogno. Un’artista multimediale e interdisciplinare che con le immagini ha saputo intrecciare un dialogo unico. Un personaggio polistratificato, dalla creatività viva e incontenibile, che ha esplorato in ogni direzione la musica, la performance, il cinema, il teatro, l’elettronica, la poesia e tutti gli innumerevoli ambiti della sua creatività. In occasione del 75esimo anniversario, Laurie Anderson ci ricorda che c’è una sola direzione da percorrere. Andare avanti.”

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative



    Rispondi

    Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"