Steven Soderbergh e Michel Gondry: i nuovi progetti

Tra HBO Max e Amazon Studios, due dei più instancabili sperimentatori dei nostri tempi continuano a spargere visioni tra schermi e formati. Soderbergh ritrova Meryl Streep, e Gondry affronta Lethem

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

Steven Soderbergh e Michel Gondry, due tra gli autori contemporanei più interessati a lavorare sulla sperimentazione visiva, decostruendo le regole classiche di generi e formati con continui squarci della frequenza dell’immagine e uno sfrenato eclettismo formale, ritornano con due lavori rispettivamente per HBO Max e Amazon Studios.

--------------------------------------------------------------
CORSO ESTIVO DOCUMENTARIO DAL 24 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

A due anni di distanza da The Laundromat, prodotto Netflix presentato in concorso a Venezia76, Steven Soderbergh non sembra voler smettere di operare su un territorio sempre più distante dalla sala cinematografica fisica, preferendo optare su canali streaming come il neonato HBO Max. Il regista di Contagion richiama Meryl Streep dopo la spassosa interpretazione in Panama Papers in questa sua nuova fatica dal titolo Let Them All Talk. La veterana attrice interpreta un’autrice di romanzi che organizza un viaggio con le sue amiche per svuotare la mente dalla fatica e dai pensieri negativi. Un film piccolo, una commedia girata in sole due settimane e con una troupe ridotta ai minimi termini causa pandemia.

----------------------------
UNICINEMA QUADRIENNALE:SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

Michel Gondry adatta invece il romanzo di Jonathan Lethem (l’autore di Motherless Brooklyn), As she climbed accross the table. Un classico della nuova letteratura sci-fi pubblicato nel 1997. La narrazione gira attorno a un bizzarro triangolo sentimentale, tra un antropologo un fisico e un buco nero. L’antropologo Phillip Engstrand prova gelosia nei confronti della moglie che ha creato indirettamente un buco nero che possiede una coscienza propria durante degli esperimenti con delle particelle. Il buco nero, dal nome Lack, diventerà il nemico del marito che proverà a riconquistare la moglie partendo per un viaggio multidimensionale. Prodotto dagli studi di Amazon, la sceneggiatura porta la firma di Joe Penhall, il creatore di Mindhunter.
A differenza del film di Soderbergh, dovremmo vedere il nuovo Gondry in sala, schermo da cui il cineasta francese manca dai tempi di Microbo & Gasolina (2015) – negli ultimi anni, il suo impegno maggiore, tra i corti pubblicitari e i videoclip, è stata la serie tv Kidding, con Jim Carrey.

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative