Biografilm Festival 2022: il programma

Il festival bolognese animerà la città dal 10 al 20 giugno con una programmazione molto ricca e tanti ospiti, tra cui David Grossman, Fanny Ardant e Alba Rohrwacher. Focus su Ancarani e Celati.

-----------------------------------------------------------
SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI: APERTE LE ISCRIZIONI ANNO 2022-23


-----------------------------------------------------------

Il Biografilm Festival, che si svolgerà a Bologna dal 10 al 20 giugno, giunge alla 18° edizione con 90 film e una speciale serata di chiusura con Fanny Ardant, la quale presenterà il suo ultimo film I giovani amanti. Altra presenza importante è quella di David Grossman, in Italia il 18 giugno. I contenuti del festival saranno inoltre accessibili su MYmovies dal 12 al 22 giugno. Ad aprire il film sarà The Princess di Ed Perkins, documentario dedicato a Diana Spencer e costruito solamente
da immagini di repertorio. Come simbolo di questa edizione è stato scelto un cavallo, decisione così giustificata dal Direttore Generale del Biografilm Massimo Mezzetti: ” È uno degli animali che più ispira emozioni, positive e negative, affetto e fiducia reciproca, sia negli adulti che nei bambini. Il cavallo è un animale considerato sinonimo di libertà e di avventura, è uno dei migliori compagni per il viaggio di un esploratore – che è il nostro spettatore – e crea con esso un legame empatico.”

----------------------------
OPEN DAY SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI

----------------------------

Diverse sono le categorie del festival bolognese: Il Concorso Internazionale include le più recenti e interessanti produzioni di documentario, mentre le sezione competitive Biografilm Italia e Europa oltre i confini propongono rispettivamente il meglio dei documentari inediti italiani e una serie di film di finzione europei, con un apertura verso il mondo intero. Contemporary Lives, come sempre, grazie al lavoro dei documentaristi europei, offre sguardi illuminanti sull’attualità e la sezione Biografilm Art & Music, con le emozionanti storie di vita dedicate all’arte e alla musica. Tornano, come da tradizione, anche i Celebration of Lives Awards. Quest’anno i premi verranno assegnati all’attrice Alba Rohrwacher, al produttore Jeremy Thomas e ai registi Diana El Jeiroudi e Orwa Nyrabia.

Yuri Ancarani

Tre invece i focus su artisti contemporanei. Gianni Celati, i film è l’omaggio che prevede le proiezioni delle opere cinematografiche del grande intellettuale che ci ha lasciato all’inizio di quest’anno. Durante il Festival, nel chiostro di Santa Cristina della Fondazza saranno presentati i quattro film di regia di Gianni Celati (Strada provinciale delle anime,1991; Il mondo di Luigi Ghirri, 1998; Case sparse. Visioni di case che crollano, 2003; Diol Kaad. Vita, diari e riprese in un villaggio nel Senegal, 2010; tutti prodotti o coprodotti da Pierrot e la Rosa di Luca Buelli) e i due film di cui Celati è autore e narratore, diretti da Davide Ferrario che sarà presente (Sul 45° parallelo, 1997; Mondonuovo, 2003).

Maratona Ancarani è invece la sezione dedicata al regista, videoartista e film-maker ravennate Yuri Ancarani, le cui opere nascono da una continua commistione fra cinema documentario e arte contemporanea, e sono il risultato di una ricerca spesso tesa ad esplorare regioni poco visibili del quotidiano, realtà in cui l’artista si addentra in prima persona. Questi i titoli che saranno proiettati: Atlantide, 2021, 80’; The Roots of ViolenceSan Vittore, 2018, 12’ e San Siro, 2014, 26’; Seance, 2014,30’; Whipping Zombie, 2017, 30; The Challenge, 2016,70’; The Malady of Iron: Da Vinci, 2012, 25’; Piattaforma Luna, 2011, 26’ e Il capo, 2010, 15’. Il regista sarà presente e dialogherà con il pubblico. Infine Cousins: viaggi nel grande cinema è una sezione di tre opere del regista nordirlandese Mark Cousins.

Per il programma completo fare riferimento al sito online del festival.

 

--------------------------------------------------------------
Le Arene estive di Cinema a Roma

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative