LAVORI IN CORSO. Bud Spencer, Soavi, Spada, Gillespie, Elton John

Un mito e un’icona del nostro cinema: la vita dell’intramontabile Bud Spencer sarà presto oggetto di un film. Ad annunciarlo è il figlio Giuseppe Pedersoli in occasione del Terni Pop Film Fest, dove ha dichiarato che la lavorazione del biopic è già in corso.
La sceneggiatura attraverserà luoghi e fatti avvenuti prima del debutto cinematografico e del consecutivo successo, indagando l’uomo e la sua prestante e tenera personalità.
Per noi è quasi come non se ne fosse mai andato” spiega Giuseppe Pedersoli “abbiamo riscontrato come la gente da tutto il mondo lo senta come uno di famiglia. Lui diceva sempre di non essere un attore, dopo molti anni ho capito il senso di quella frase. Lui sul set non interpretava nessun personaggio, era esattamente come era nella vita”.
Una carriera, quella di attore, iniziata per puro caso: nuotatore professionista particolarmente apprezzato nel mondo sportivo, Carlo Pedersoli (reale nome di Bud Spencer) venne ingaggiato nel 1967 da Giuseppe Colizzi per il film Dio perdona… io no!, che lo vedeva compagno sul set di Mario Girotti (Terence Hill). Proprio qui prende inizio la comunione tra i due attori, sugellando una coppia che avrebbe segnato il cinema di lì a venire.
Superfluo ammettere quanto il progetto sia davvero degno di ogni interesse!
——————————————————————————————————————-
Benchè in grande anticipo sulla data che notoriamente festeggia la nota figura, il regista Michele Soavi porterà sul grande schermo un’anomala e divertente befana interpretata da Paola Cortellesi il prossimo 27 settembre.
La Befana vien di notte tingerà le sale italiane di brillanti sfumature divertenti e dal tocco fantasy, generate dalla penna del richiestissimmo sceneggiatore Nicola Guaglianone.
Questa la sinossi ufficiale:
Paola è una maestra di scuola elementare con un segreto da nascondere: bella e giovane di giorno, di notte si trasforma nell’eterna e leggendaria Befana! A ridosso dell’Epifania, viene rapita da un misterioso produttore di giocattoli. Il suo nome è Mr. Johnny e ha un conto da saldare con Paola che, il 6 Gennaio di vent’anni prima, gli ha inavvertitamente rovinato l’infanzia… Sei compagni di classe assistono al rapimento e dopo aver scoperto la doppia identità della loro maestra decidono di affrontare, a bordo delle loro biciclette, una straordinaria avventura che li cambierà per sempre. Tra magia, sorprese e risate, riusciranno a salvare la Befana?
——————————————————————————————————————-
Sono appena iniziate a Roma le riprese del secondo lungometraggio del regista Simone Spada, Domani è un altro giorno, remake in salsa italiana del film Truman – Un vero amico è per sempre dello spagnolo Cesc Gay.
Spada, dopo l’esordio con Hotel Gagarin, si lancia in un profondo inno alla vita in una storia che attraversa momenti di ilarità alternati a forte commozione, nel tentativo di riprendere le fila emotive della pellicola da cui trae origine e dalla quale è rimasto intensamente coinvolto.
A dare ulteriore incentivo al progetto è la presenza sul set di una coppia ormai ampiamente collaudata, Marco Giallini e Valerio Mastandrea.
Scritto da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, i due attori si immergono nella storia della profonda amicizia tra Giuliano, attore piuttosto noto che vive e lavora a Roma, e Tommaso, insegnante e ricercatore nel campo della robotica trasferito in Canada. Tra momenti divertenti e altri drammatici, humor, complicità e commozione, i due si ritroveranno a trascorrere quattro indimenticabili giorni insieme. Seduttore e innamorato della vita, Giuliano è condannato da una diagnosi terminale e il suo compito più doloroso è trovare una sistemazione a Pato, il suo meraviglioso e tenerissimo amico a quattro zampe.
Domani è un altro giorno arriverà nelle sale, distribuito da Medusa Film, nel 2019.
——————————————————————————————————————-
Un regista dagli interessi incredibilmente variegati e che ha fatto del suo cinema una continua sperimentazione di generi: parliamo di Craig Gillespie che, reduce dal successo di I, Tonya dello scorso anno, sta preparando un nuovo progetto incentrato sul remake dell’horror norvegese Thelma.
Diretto da Joachim Trier nel 2018 e apprezzato da pubblico e critica, il film raccontava la storia di una studentessa appena iscritta all’università di Oslo che inizia a scoprire il mondo dopo essere stata educata in modo molto conservatore da una famiglia estremamente religiosa. Con il processo di liberazione dalle proprie gabbie psicologiche arriva per Thelma anche la scoperta di poteri soprannaturali che non sempre riesce ad indirizzare a fin di bene.
La nuova versione è scritta da Christy Hall.
Che sia la volta buona per Gillespie con l’approccio ad un remake? Ricordiamo lo scarso successo di Fright Night nel 2011, film che vedeva protagonisti Colin Farrell, Anton Yelchin, Imogen Poots e David Tennant sulla base del cult anni 80′ Ammazzavampiri e che, purtroppo, a torto o ragione, non si fece valere quanto sperato.
——————————————————————————————————————-
Uscirà a novembre l’attesissimo Bohemian Rhapsody con Rami Malek nei panni dell’amatissimo Freddie Mercury, ma un altro biopic musicale arriverà presto sui nostri schermi.
Rocketman, diretto da Dexter Fletcher, vede protagonista Taron Egerton nei panni del grande cantante inglese Elton John, in un film che ripercorre le tappe fondamentali del celebre autore.
Una prima immagine ufficiale del film è stata rilasciata, in attesa del rilascio nelle sale previsto per l’estate 2019.
La pellicola vede tra i suoi protagonisti anche Bryce Dallas Howard nel ruolo di Sheila Eileen, madre del cantante deceduta l’anno scorso, Richard Madden, nei panni di John Reid, manager musicale socio di Sir Elton nella casa discografica Rocket Records, nonché suo compagno per alcuni anni, e Jamie Bell nel ruolo di Bernie Taupin, storico paroliere di Elton John.