LAVORI IN CORSO. Sydney Sibilia, Andrea De Sica, Sam Mendes, Eastwood, Harley Quinn

Reduce dallo straordinario successo della trilogia di Smetto quando voglio, il regista e sceneggiatore Sydney Sibilia è sul set per un nuovo progetto tratto dalla storia vera di Giorgio Rosa e dello Stato indipendente che fondò nel ’68 al largo di Rimini, fuori dalle acque territoriali, incarnando il sogno di una generazione.


Le riprese de L’incredibile storia dell’Isola delle Rose sono iniziate il 16 settembre e si protrarranno per dieci settimane da Roma a Malta, da Rimini a Bologna.
Prodotto da Matteo Rovere per Netflix, troveremo nei panni del protagonista Elio Germano affiancato da Matilda De Angelis, Fabrizio Bentivoglio, Luca Zingaretti, François Cluzet, Thomas Wlaschiha, Leonardo Lidi, Alberto Astorri, Violetta Zironi, Fabrizio Rongione e Andrea Pennacchi.
Questo film è un progetto unico, ambizioso – ha dichiarato Rovere – non solo perché racconta una pagina fondamentale del nostro Paese che sono in pochi a ricordare, ma perché lo fa tirando in ballo ideali e argomenti universali. Una storia di libertà, fratellanza, partecipazione, che non può che parlare a tutti. È per questo che siamo orgogliosi di aver trovato un partner internazionale così importante, che ha deciso di sostenere un film complesso e di dimensioni viste raramente nel nostro paese. Con Netflix abbiamo garanzia di qualità e diffusione internazionale. Possiamo parlare al mondo, certi che il mondo si riconoscerà in questa storia tutta italiana, e ne sarà conquistato”.
——————————————————————————————————————
Avranno inizio la prossima primavera le riprese del nuovo film di Andrea De Sica, nipote del grande Vittorio De Sica e autore del lungometraggio I figli della notte nonchè della serie tv Baby, trasmessa da Netflix e pronta a tornare con una seconda stagione.
Per il suo secondo progetto filmico De Sica ha scelto di adattare il romanzo Non mi uccidere di Chiara Palazzolo, primo capitolo di una trilogia dal sapore gotico che racconta le vicende di Mirta e del suo alter ego malvagio Luna.
Regista e autore dello script insieme a Gianni Romoli, De Sica racconterà la storia partendo dalla morte della ragazza per overdose insieme al fidanzato Robin. Mirta, resuscitata, scopre che l’unico modo per non tornare nel regno dei morti è quello di nutrirsi di carne umana.
Alla produzione la casa indipendente Vivo Films, per quello che ha tutta l’aria di essere un narrato fortemente dark ma che nelle intenzioni degli autori vuole assurgere a racconto di formazione.
In merito al cast non è ancora stata rilasciata nessuna informazione. Stay tuned!
—————————————————————————————————————-
Terminata l’avventura con la saga di James Bond (Skyfall, Spectre), Sam Mendes sta per tornare nelle sale con un racconto incisivo ambientato nella Prima Guerra Mondiale.
E’ stato da poco rilasciato un secondo trailer di 1917, storia di due soldati inglesi di nome Schofield e Blake cui viene affidata una missione “impossibile”: infiltrarsi dietro le linee nemiche per portare un messaggio urgente e impedire che centinaia di loro commilitoni – tra i quali il fratello di Blake – cadano in una trappola mortale.
Il film vanta un cast straordinario: George MacKay e Dean-Charles Chapman, protagonisti, seguiti da Benedict Cumberbatch, Colin Firth, Richard Madden, Mark Strong e Andrew Scott.
Dettaglio non da poco, e certamente quello che più fa parlare della pellicola, è l’intenzione secondo cui Mendes e il direttore della fotografia Roger Deakins abbiano girato il tutto in un unico e lunghissimo piano sequenza.
Difficile dedurlo da questo trailer ma sicuramente l’ambiziosa chiave formale scelta ha e sta creando un alone di mistero e curiosità non da poco.

IL TRAILER:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

—————————————————————————————————————–
Debutterà nelle sale statunitensi il prossimo 13 dicembre Richard Jewell, attesissima pellicola dell’infaticabile Clint Eastwood che con i suoi 89 anni non ha alcuna intenzione (per nostra fortuna!) di lasciare la macchina da presa.
Realizzato in tempi record (le riprese erano iniziate lo scorso giugno) il film vede protagonista Paul Walter Hauser che, dopo un’ottima prova attoriale fornita in I, Tonya, prende la scena a tutto campo mettendosi concretamente in gioco.
Sceneggiato da Billy Ray, Eastwood porta su grande schermo la vera storia di Richard Jewell, guardia giurata di Atlanta che, dopo aver eroicamente fermato degli attentati nel 1996 che turbarono lo svolgimento delle Olimpiadi, venne trattato come un sospettato dall’FBI proprio per via degli sforzi che aveva compiuto, vedendo la sua vita distrutta dalla pressione dei media, dell’opinione pubblica e dalle false notizie diffuse sul suo conto.
Fanno parte del cast anche Sam Rockwell, Jon Hamm, Kathy Bates e Olivia Wilde.

IL TRAILER:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

———————————————————————————————————————-
Distribuito da Warner Bros. Pictures, arriverà nelle sale italiane il 6 febbraio 2020 Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn), pellicola spin-off di Suicide Squad ed incentrata sul personaggio interpretato da Margot Robbie.
Scritto da Christina Hodson e diretto da Cathy Yan, il film prende le redini dagli originali personaggi DC Comics nel racconto di quattro supereroine femminili: da Harley Quin a Black Canary, Huntress e Renee Montoya che, dopo essersi separate dal Joker, si uniscono per salvare la vita di una bambina da un malvagio signore del crimine.
Nel cast, oltre la già citata Robbie, troveremo Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell, Rosie Perez, Chris Messina, l’esordiente Ella Jay Basco e Ewan McGregor nei panni del feroce villain.

IL TRAILER:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *