Red State, l'orrore secondo Kevin Smith…

RED STATE di Kevin Smith, la prima foto Direttamente dal Twitter di Kevin Smith la prima foto del suo nuovo Red State: il suo primo film horror… anche se l'orrore in questione non prevede sangue e squartamenti, bensì uno sguardo personale sul fanatismo religioso.

 

Red State, girato nel Midwest, vede come protagonista il predicatore Abin Cooper (Michael Parks, Kill Bill 2 , Jesse James) ispirato, come Smith annunciava già nel 2008, a Fred Phelps, predicatore omofobo e antisemita il cui sito si chiama “God hates fags” (Dio odia gli omosessuali – suoi sono anche i motti "L'AIDS cura gli omosessuali" e "Gli omosessuali muoiono, Dio ride"). Il suo gruppo, la Westboro Baptist Church, che ha sede in Kansas, è nota per aver picchettato i funerali di alcuni soldati americani uccisi in Iraq (video) sostenendo che la loro morte era voluta da Dio per punire il loro orientamento sessuale. In una puntata del suo programma tv The Awful Truth, già Michael Moore aveva incontrato i simpatici attivisti (video).

 

Appunto, un horror. Red State , che vede nel cast John Goodman, Kevin Pollak, già diretto nell'ultimo Cop OutKyle Gallner, Melissa Leo (The Fighter) Dermot Mulroney, Michael Angarano (Gentlemen Broncos) e Steven Root (True Blood, 24), è attualmente in produzione e dovrebbe uscire nel 2011. (m.p.)