Omaggio cinematografico a Duke Ellington e John Zorn al Torino Jazz Festival

Nell’ambito della collaborazione tra Torino Jazz Festival e il Museo del Cinema, dal 26 al 28 Aprile al Cinema Massimo si terrà un omaggio con lavori di Maresco e Almaric su Duke Ellington e John Zorn

--------------------------------------------------------------
INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA POSTPRODUZIONE, CORSO ONLINE DAL 17 GIUGNO

--------------------------------------------------------------

(foto di Enrico Romero)

--------------------------------------------------------------
OPEN DAY SCUOLA SENTIERI SELVAGGI, IN PRESENZA/ONLINE IL 7 GIUGNO!

--------------------------------------------------------------

Straordinario appuntamento per gli appassionati di cinema e musica nell’ambito del Torino Jazz Festival, la rassegna musicale che si tiene anche quest’anno nel capoluogo piemontese dal 20 al 30 Aprile. Dal 26 al 28 Aprile infatti al Cinema Massimo della città si terrà una retrospettiva incentrata su lavori che hanno esplorato l’arte di due dei più celebrati interpreti del genere: Duke Ellington e John Zorn. Grazie alla collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino, il TJF propone una tre giorni che mette in connessione documentari che hanno esplorato in vario modo il contributo fornito dai due musicisti a uno dei fenomeni culturali più importanti dell’ultimo secolo. In attesa di Zorn IV, già annunciato, si comincia giorno 26 con il primo dei tre film che il celebre attore e regista francese Mathieu Almaric ha diretto sul sassofonista, compositore ed esploratore a tutto campo John Zorn. La collaborazione tra il Museo del Cinema e il TJF prosegue giorno 27 con un ricco programma di concerti, tra cui un omaggio a Duke Ellington con la proiezione di tre film. Tra questi, U112 – Assalto al Queen Mary, di Jack Donohue, dove la musica di Ellington fu completata da Van Cleave e Frank Comstock per consentire al musicista di partire per un tour; Paris Blues, di Martin Ritt, che valse a Ellington una nomination agli Oscar per la migliore colonna sonora di un film musicale; infine, uno straordinario incontro tra Franco Maresco e Steve Lacy, uno dei più grandi sassofonisti della scena sperimentale, immortalato durante l’esecuzione di brani del “Duca”. Questo evento presenta in anteprima proprio il film Steve e il Duca, coprodotto da Cinico Cinema, Torino Jazz Festival e Museo Nazionale del Cinema. Nel 1999, in occasione del centenario della nascita di Ellington, Maresco commissionò a Lacy l’esecuzione di dieci brani, registrati e filmati a Palermo. A vent’anni dalla morte di Steve Lacy e a cinquanta dalla morte di Ellington, ecco quindi che questo materiale inedito viene presentato in anteprima dal TJF.

Qui il programma completo

----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------
--------------------------------------------------------------
#SENTIERISELVAGGI21ST N.17: Cover Story THE BEAR

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative