"Tu est mort, mais vivant". Addio a Jean Rollin


Ci lascia a 72 anni Jean Rollin, regista e sceneggiatore immerso in un mondo erotico personale difficilmente incasellabile in un unico genere, fatto di softcore, noir, horror vampirico, favola per adulti, atmosfere oniriche: un mondo di immagini poetiche e sorprendenti. L'erede sotterraneo del surrealismo poetico di Cocteau, Buñuel, Feillaude, Franju.

 

 Addio a Jean Rollin. Françoise Pascal in LA ROSE DE FER (1973)

 

 

Ci lascia a 72 anni Jean Rollin, regista e sceneggiatore immerso in un mondo erotico personale difficilmente incasellabile in un unico genere, fatto di softcore, noir, horror vampirico, favola per adulti, atmosfere oniriche: un mondo di immagini poetiche e sorprendenti che affonda le sue radici nella letteratura gotica e nell'illustrazione d'autore francese. L'erede sotterraneo del surrealismo poetico di Cocteau, Buñuel, Feillaude, Franju.


Annie Belle e Jean-Loup Philippe in Lèvres de sang (1975) di Jean RollinInnamorato fin da ragazzino del cinema e della scrittura, Rollin gira alcuni corti alla fine degli anni '50 e nel 1968 il suo primo lungometraggio Le viol du Vampire, che viene proiettato proprio durante gli scontri del maggio francese, a cui seguono numerosi titoli all'epoca poco amati dalla critica, ma che oggi sopravvivono nell'universo degli appassionati dei b-movies, tra cui La Vampire Nue (1969), Le Frisson des Vampires (1970), Requiem pour un vampire (1971) Les Démoniaques (1973), Lèvres de Sang (1975), Les Raisins de la Mort (1978), Fascination (1979), Les Filles Traquées (1979), Le Lac des Morts Vivants (1980), La Morte Vivante (1982). Rollin diresse anche diversi film a luci rosse utilizzando degli pseudonimi.

 

JEAN ROLLIN - La rose de fer (1973) La nostra cover è dedicata a La Rose de Fer (1972) uno dei più belli, allegoria amorosa senza vergini nè vampiri. Come Rollin stesso amava dire, era interessato al fantastico, e in effetti il suo cinema non si esaurisce nella formula "vampiri e erotismo".

 

Nella nostra gallery ricordiamo Jean Rollin con alcuni fotogrammi dai suoi film, foto di scena dai set e le bellissime locandine realizzate dal disegnatore Philippe Druillet, fondatore con Jean Giraud (Moebius) di Métal Hurlant.

 

 

 

 

LE VIOL DU VAMPIRE [1968] - ESTRATTO

 

Un altro estratto qui. Il trailer è visibile qui.  

 

 LA ROSE DE FER [1973] OPENING SEQUENCE
 

Il trailer è visibile qui.

 

FASCINATION [1979] - OPENING SEQUENCE

Un estratto qui. Un altro estratto qui.

 

LA NUIT DES TRAQUÉES [1980] con Brigitte Lahaie - trailer

Se rimosso, visibile anche qui

 

LÈVRES DE SANG [1974] - IL TRAILER

Scrivi un commento
Captcha

Segnala un commento
Captcha

Sono presenti 0 commenti
 
 

Cerca nel sito

Cerca nel sito



News

Magic in the Moonlight in sala il 4 dicembre
Nuovo film di Woody Allen con Emma Stone
Apes Revolution sul nuovo Film Tv
Interviste a Matt Reevs e Andy Serkis, speciale sul cinema Palestinese
Addio a Giorgio Gaslini
sue le colonne sonore de La notte di Antonioni e Profondo rosso    
Esce a settembre Frances Ha
Il film di Noah Baumbach amato da Tarantino
Sin City – Una donna per uccidere da ottobre al cinema
Il ritorno della coppia Robert Rodriguez/Frank Miller  
Point Break 2 in Alto Adige
Le riprese si sono svolte a Bolzano e Brunico
I vincitori del Concorso Paranormal Stories
le t-shirt messe in palio da Explorer Entertainment 
Venezia 71: la Calabria di Francesco Munzi
Nella sua trasposizione di Anime Nere
Step Up All In: prima clip e spot
il film uscirà il 20 agosto  
LOCARNO 67 - Arriva Roman Polanski
Terrà una lezione di cinema aperta al pubblico il 15 agosto
CinemaèDanza parte oggi da Cortona
Prossimi appuntamenti ad Arezzo e Terranova Bracciolini
Tutti i premi del 44° Giffoni Film Festival
Ornella Muti e Paolo Conticini ospiti speciali
Julia Roberts e Vincent Cassel in Toscana
Lei per Calzedonia, lui per Garrone
Chuck Palahniuk annuncia un comic book per Fight Club 2
il fumetto sarà edito da Dark Horse
I vincitori di Bimbi Belli 2014
Pif miglior film
Amazing Spider-Man 3 rimandato al 2018
La precedenza a ‘I Sinistri Sei’
L'Osservatore Romano esalta Il vangelo secondo Matteo
Quella di Pasolini "forse la migliore opera su Gesù nella storia del cinema".
La sceneggiatura de ‘Il giovane favoloso’ in libreria
Martone su Leopardi: dal 16 ottobre
Laurea honoris causa a Bertolucci
Il conferimento sarà il 16 dicembre  
Naomi Watts per Jean-Marc Vallée?
In trattative per il suo Demolition
Il Premio Bresson va a Verdone
L'attore e regista romano verrà insignito del premio
Bloccato il nuovo film di Scimeca
Stop per motivi burocratici 
Gagosian Gallery ospita le foto di Dennis Hopper
In autunno l'altra faccia dell'attore.
VENEZIA 71: La giuria della sezione Orizzonti
Presieduta da Ann Hui
VENEZIA 71: Carlo Verdone in giuria
Presieduta dal musicista Alexandre Desplat