DETOUR: PROGRAMMA DICEMBRE

GIOVEDI 1: in collaborazione con CINEMASTATION

TEMPO 1 – Christopher NOLAN



21.00 MEMENTO (Usa 2000, 113' V.O. sott. ita)

Esperimento di struttura temporale nel cinema in cui senso è dato dal tragitto a ritroso nella mente-pellicola del protagonista.



22.45 FOLLOWING (Uk, 1998, 69' versione italiana) 

Secondo film di C. Nolan è una sorta di anticipazione schizoide di Memento in cui la struttura temporale invece che essere lineare è microframmentata e caotica







VENERDI 2:  in collaborazione con CINEMASTATION

TEMPO 2 – KIM KI DUK



21.00 THE COAST GUARD (Kor,2002, 91', V.O. sott. ing)

Seconda incursione del regista coreano nella drammatica storia recente del suo paese. Sul confine tra nord e sud corea la guerra è la protagonista.



22.45 CROCODILE (Kor 1996, 100', V.O. sott.ing).

Primo lungometraggio di KimKiDuk in cui si  trovano tutte le tematiche che torneranno nei suoi film, la violenza, il silenzio, l'organico, l'umano e l'animale.







SABATO 3

MUSIKINEMA Serata live di musica improvvisata + multi-installazione di Isabelle Fordin



22.00 sonorizzazione di: ONIBABA – LE ASSASSINE  (Giappone 1964, 100') di K. Shindo.

Due donne, una giovane e la madre sopravvivono  derubando i cadaveri degli incauti che si avventurano nella loro palude e rivendendone le armature.

        

con:

  Gene Coleman (clarinetto basso)

MarinaPeterson (Cello)    

Fabrizio Spera (Percussioni/Elettronica)

Mike Cooper (Elettronica)








DOMENICA 4

ECOLOGIA DI UN DELITTO: IL PIACERE DI UCCIDERE #1



21.00     MANIAC (Usa 1980, di William Lustig, 87').

Un maniaco omicida vive tra la realtà sanguinaria delle sue gesta e l'ossessionante ricordo della madre. Frank si aggira per un'allucinante metropoli sgozzando, strangolando e mutilando giovani donne per dare un "tocco di vita" ai manichini di cui si circonda.



22.30     THE LAST HORROR MOVIE (GB 2003, Di Julian Richards, 80' v.ingl. sottot.in inglese).

Un serial killer usa un videonoleggio per attirare la sue vittime. Inizia come un qualsiasi film per teen-ager, si trasforma in un viaggio paranoico nella mente di Max, un mite fotografo di matrimoni con la passione della carne umana. Un cult impedibile






MARTEDI 6

DONNE SVELATE



21.00 IL CERCHIO (IRAN, di Jafar Panahi,2000,90')

Le difficoltà di tre donne iraniane, che uscite dal carcere devono scontrarsi con la cultura e il potere maschile. Una denuncia dello stato delle donne nell'Iran di oggi.


22.45 DIECI (di Abbas Kiarostami, 2002,91')

Dieci scene della vita sentimentale ed affettiva di sei donne e le sfide che incontrano in un momento particolare della loro vita. Ma potrebbero essere 10 scene della vita di una sola ed unica donna.






MERCOLEDI 7

REMEMBER PARIS (?!)



21.00 L'ODIO (FR, di Mathieu Kassovitz,1995, 97')

Durante un interrogatorio, causa della guerriglia urbana della notte precedente, un ispettore ferisce a morte un giovane. Quando si sparge la notizia tra i ragazzi della periferia, si diffonde l'odio e la voglia di vendicarsi.

22.45 GLI AMANTI DEL PONT NEUF (FR, di Leos Carax, 1991, 125' V.O. Sott. Ita)

Sul Pont-Neuf di Parigi, chiuso a tutti per restauri, si incontrano e vivono un loro tormentato amore Alex, un giovane homeless, tentato dall'autodistruzione, ed una misteriosa pittrice, Michèle, che rischia di perdere un occhio. Storia d'amore che si intreccia con situazioni esistenziali, psicologiche, sociali legate alla società contemporanea.







GIOVEDI 8

MIYAZAKY VS OTOMO!!  #01



21.00 PORCO ROSSO (Giap 1992, 93' V.O. Sott. in Italiano).

Nell'Italia fascista, il più valoroso aviatore decide di lasciare l'aviazione italiana, perché in contrasto con il regime dittatoriale, e di diventare un bounty hunter, un cacciatore di taglie per i cieli dell'Adriatico.



22.45 MEMORIES (Giap. 1996, 113' V. Italiano)

Tre episodi ambientati nel futuro. Il primo, di Morimoto, racconta le avventure di quattro bislacchi astronauti che percorrono lo spazio in cerca di satelliti. Nel secondo, di Okamura, un giovane scienziato assume per sbaglio delle sostanze chimiche che lo trasformano in una sorta di bomba umana. Il terzo, di Otomo, racconta il rapporto tra un militare del futuro e suo figlio.







VENERDI 9

MIYAZAKY VS OTOMO!!  #02



21.00  NAUSICAA nella Valle Del Vento (Giap. 1984,  110? V. Italiano)

La storia di Nausicaa, la principessa di un regno fantastico che si trova sulla Terra millenni dopo che la  guerra atomica ha snaturato ogni forma di vita.



22.45 STEAMBOY ( Giap. 2004, 120' V.Italiano)

Inghilterra metà '800. Il giovane inventore Ray Steam riceve una misteriosa sfera di metallo capace di produrre enormi quantità di energia e per lui inizia una serie di avventure.







SABATO 10

KUNG FU- FIGHTING NIGHT

       

21,00 THE ART OF ACTION (2003; 92MIN )

Un viaggio attraverso la storia delle arti marziali dalle sue origini, dalle sanguinose lotte di ribellione alle straordinarie esibizioni presenti nella cinematografia moderna. Raccontato dalla voce di Samuel L. Jackson!



22.40 KUNG FUSION (Giap. 2005, di Stephen Chow, 90')

Comemdia d'azione tutta cinese. Ambientato nel 1940, vede un improvvisato ladruncolo nel tentativo di entrare a far parte della più temuta gang di Canton.



 


DOMENICA 11

LIVE MUSIC & Long drink… Dalle 19:00 in poi  APERITIVO & LOUNGE MUSIC

 

Alle  22.00 SHOWCASE DI NINA NASTASIA

Nina Nastasia è una delle più importanti autrici folk contemporanee. Vive e lavora a New York. Una sottile e bellissima voce, una chitarra, un violino in 

sottofondo, un pianoforte appena sfiorato. Il suono è caldo ma il colore predominante è il grigio sporcato di tratti di nero mentre l'autunno è la stagione prossima all'immaginario di chi l'ascolta.





MARTEDI 13

In collaborazione con ACCROSS.VIDEO: MAN RAY- UN VIDEO ESPLORATORE



A cura di Rossana Bonuso, Cristina Nisticò e Niccolò Palomba.

Man Ray realizzava film per puro piacere e quindi non si diede mai ad una vera e propria carriera cinematografica: preferiva restare un amateur libero di sperimentare ed inoltre non considerava affatto i suoi lavori delle opere d'arte. In questa serata vedremo i suoi film più conosciuti e dei film inediti di difficile reperimento.






MERCOLEDI 14

 Doc-TOUR



20.45 MY ARCHITECT (USA, 2003, 116') di Nathaniel Kahn.

Un figlio intraprende un viaggio, che durerà cinque anni e toccherà cinque continenti, per ritrovare le tracce di suo padre. Ma il padre non è un personaggio qualsiasi: è Louis Khan, da molti considerato il più grande architetto del Dopoguerra.



22.30 IL VENTRE DELL'ARCHITETTO (GB, 1987, 118') di P. Greenaway.

Stourley Kraklite, un architetto americano, si reca a Roma dove deve allestire una mostra sull'architetto francese del 700 Etienne-Louis Boullée. A Roma avverte i primi sintomi di un male che si rivela essere un cancro.





GIOVEDI 15

RE-LYNCH



20.30  CUORE SELVAGGIO ( Wild At Heart) (USA, 1994, Di David Lynch,  124'. V.O. Sott.  ITA) Sailor Ripley, uno sfrontato carcerato in libertà vigilata, s'imbatte nella giovanissima

Lula Pace, squinternata ragazza del North Carolina, sempre in preda agli incubi in seguito a uno stupro subito appena adolescente.


 22.45   ERASERHEAD (USA, Di David Lynch, 1976, 85')

 Un viaggio nella psiche umana, un incredibile film sconnesso, visionario, significativo, morboso, caotico. … Il film d'esordio di Lynch è un capolavoro del cinema!

 




VENERDI 16

 in collaborazione con ACROSS-VIDEO: SONORIZZAZIONE



22.00  "STALKER REVISITED" di   Marco Terracciano

"Stalker- revisited" è un'istallazione sonora, live set, in cui cross-over sonoro e  rieditaggio video si intrecciano nel  racconto personale e soggettivo di un musicista verso una nuova- altra- modalità di fruizione del film"Stalker" di A.Tarkovskij (1979).


Composizioni e suoni (Chitarrre+laptop): MARCO TERRACCIANO

Basso:MICHELE LONGOBARDO

Coordinamento artistico, progetto video: VALERIA FREIBERG – Editing Video: FEDERICO RUBINI E V. FREIBERG


 



SABATO 17

Festa ABChildren per l'India del Sud


Inizio manifestazione ore 21.00

Fotografia, musica, arte drammatica  insieme per ricordare il 26 dicembre 2004 con una festa che mostra la vittoria del sorriso e della voglia di vivere.


Durante tutta la serata saranno esposte le fotografie di Stefano Biasillo nella mostra "IL SORRISO DELL'INDIA".

Per l'arte drammatica, a cura di Enrico Petronio:   "TEMPESTA"

Cinque voci interpretano i fulmini, le onde i venti.


Direttamente dall'India EQUOWORK Prodotti dall'India

Dalle ore 21.00 alle 21.30 Happy Hour con drinks gratis.


 



DOMENICA 18

COPPIE IN FUGA



20.30 PLATA QUEMADA (Argentina,  di Marcelo Pineyro, 2000; 125')

Nel 1965 una spettacolare ondata di crimine sconvolse l'Argentina. La vera storia dei due giovani uomini che ne furono responsabili: li chiamavano 'i gemelli, ma Angel e Nene erano amanti.


22.45 BENZINA (di Monica Stambrini, 2001; 87')  

Stella e Lenni nella stazione di servizio che Stella ha ereditato trovano la loro dimensione sociale e sentimentale. Ma la madre di Lenni arriva per portare via sua figlia. Le ragazze dovranno fuggire con qualcosa da nascondere.



 


MARTEDI 20

 in collaborazione con JAPANIMATION  — WONDER VISION — MAKE REMAKE



21:00 KING KONG (USA,1933 b/n, di Merian C. Cooper, Ernest B. Schoedsack, 100', Versione Ita.)

Carl Denham, un produttore di documentari ed una giovane disoccupata di New York, Ann, partono alla volta di un'isola tropicale Skull Island, abitata da un gigantesco e leggendario gorilla.


22.45 THE FOG (USA, 1980, di John Carpenter, 87', Vers. Ita)

La tranquilla Antonio Bay, in California, stà per divenire vittima di un evento infernale: gli spettri dei marinai della Elizabeth Dane, nave affondata un secolo prima in prossimità del paese, sono tornati per vendicarsi. approfittando della fitta nebbia.

         

 



MERCOLEDI 21

 Doc-TOUR



21.00 IN THE REALMS OF THE UNREAL: THE MYSTERY  OF HENRY DARGER (U.S.A, di Jessica Yu, 82'. V.O Inglese)

Quando Henry Darger, bidello in una scuola, morì nel 1973 a Chicago, il suo proprietario scoprì nella sua stanza 300 pitture e una novella di 15.000 pagine. Probabilmente il romanzo più lungo mai scritto, che racconta la storia delle 7 sorelle Vivian, figure angeliche che combattono le forze del male. Un raro ritratto di un grande artista anonimo.


22.30 NEBBIA (Italia, di Raffaele Andreassi, 1962, 17')

Attraverso il filtro della nebbia della pianura padana Andreassi ci descrive i lavori di pittori naif quali Rovesti e Ligabue.



A seguire:

LO SPECCHIO , LA TIGRE. LA PIANURA (Italia, di Raffaele Andreassi,1960; 24')

Primo documentario realizzato da Andreassi sul pittore naif Ligabue, in cui lo stesso pittore si mostra nel momento stesso dell'atto creativo.


 



GIOVEDI 22

APPARSO ALLA MADONNA .1 _Carmelo Bene–cinema



20.45 SALOME' (Italia 1971, 80')

Molti film sono stati tratti dal mito di Salomé, ma nessuno somiglia lontanamente a questa geniale e psichedelica destrutturazione del dramma di Wilde.

 Lisergico e coloratissimo da far girare la testa. Cinema come pura arte sovversiva.


22.15 NOSTRA SIGNORA DEI TURCHI (Italia 1968, 124')

Il capolavoro cinematografico di Carmelo Bene è un'opera dissacrante,una delirante beffa nei confronti di tutte le codificazioni.




 

VENERDI 23

APPARSO ALLA MADONNA .2  _Carmelo Bene–teleteatro



21.00 RICCARDO III SECONDO C.B. (Italia 1977, 80')

Autentica opera d'arte televisiva. Sperimentazione avanzata del mezzo elettronico. "Finiamola col dare tutta questa importanza alla comunicazione. Basta con gli ammicchi. Basta con l'imperativo di far partecipare tutti, con l'espediente di elargire commozioncelle. L'unica prospettiva seria e' quella di una fiamma che passi dall'interno dell'attore all'interno dello spettatore. A condizione, aggiungerei, che la macchina attoriale si serva dell'esperienza elettronica." C.B.


22.30 MACBETH HORROR SUITE DI C.B. DA W.SHAKESPEARE (Italia 1996, 60')

Con Carmelo Bene, Silvia Pasello. Dedicato al suo maestro Antonin Artaud (il '96 era il centenario della sua nascita), teorico di quel teatro della crudeltà destinato a  rivoluzionare la scena del '900 …"Il vero cantore e' cieco. In quanto categoria, l'immagine per me e' volgare . L'uso televisivo che ne ho fatto in questo caso e' sempre ironico. A me non interessa imbellettare i classici come cadaveri. Io agisco a sensazione, un po' come faceva Francis Bacon nella sua pittura. E il teatro, grazie a Dio , e' un non-luogo dove ci si abbandona, dove il cervello non serve a niente, dove quel che conta e' smarrirsi. Io vado in scena non per ricordare un testo. Mai mi verra' da dire che 'faccio' teatro: e' il teatro che 'si fa' attraverso me." C.B.






CHIUSURA INVERNALE 24-26 DICEMBRE





MARTEDI 27

JARMUSCH'S ROADS



21.00 STRANGER THAN PARADISE (USA, 1984, 90'. V.O. sott. ita)

Tre personaggi: un giocatore accanito; l'amico che ne è il "doppio" dipendente la cugina, giunta inattesa dall Ungheria. 3 luoghi (New York, Cleveland, Florida) per questa storia on the road dove l'intreccio dei rapporti e dei destini ha un inconfondibile senso di verità.



22. 40 PERMANENT VACATION (USA,1980, 80'. V.O. sott. ita)

Permanent Vacation è il primo film di Jim Jarmusch.Il filo narrativo del film segue due giorni e mezzo nella vita di un giovane vagabondo senza casa, senza lavoro e senza scuola a Manhattan. Adesso, all'età di 16 anni, Allie continua a fare strani incontri con altri disadattati

      





MERCOLEDI 28

JARMUSCH'S  ROADS



 21.00 MISTERY TRAIN  (USA, 1989, 95'. V.O. sott. ita)

Due giovani turisti giapponesi stanno recandosi a Memphis per arrivare negli studi Sun Recordings, dove nacque il rock 'n' roll. La ragazza è una fan di Elvis. Il ragazzo pensa che sia Carl Perkins il vero padre del rock 'n' roll.



22.45 COFFEE AND CIGARETTES (USA, 2003, 96'. V.O. sott. ita)

Un'insieme di cortometraggi travestito da film. Ogni sequenza presenta una serie di personaggi seduti, affacendati a bere caffè, fumare e discutere di temi svariati e "in-solitamnete jarmuschiani"





GIOVEDI 29

WIM'S MOVIES



20.30 NEL CORSO DEL TEMPO (Germania 1975, 176', v.o. sott. ita)

Bruno fa il riparatore di proiettori cinematografici, così gira di frequente per piccole città. Conosce Robert che ha cercato di suicidarsi dopo la separazione dalla moglie e insieme proseguono il viaggio.



23.30 NICK'S MOVIE Lampi sull'acqua (Usa-Germania 1980, 87') di N.Ray e W.Wenders.

Sconvolgente film-verità, testamento artistico e morale del regista di Gioventù bruciata. Visitato sul letto di morte dal grande amico Wim Wenders, insieme a lui documenterà, filmandoli, gli ultimi giorni della sua vita.


 



VENERDI 30

WIM'S MOVIES



20.45 LO STATO DELLE COSE (Germania 1983, 114', v.o. sott. ita)

Un regista e una troupe di attori occupano un albergo solitario e diroccato sulle rivedell'Atlantico, in Portogallo, suggestiva location di un film di fantascienza. Ma i soldi e la pellicola finiscono e la lavorazione del film deve essere sospesa.    



22.45 ALICE NELLE CITTA' (Germania 1981, 110', v.o. sott. ita)

Un giovane giornalista e fotografo tedesco, deluso dall'America, decide di tornare inGermania. All'aeroporto una donna lo prega di portare in Olanda sua figlia di nove anni: lei li raggiungerà il giorno dopo.



         

WIM'S MOVIES continua MARTEDI 03-GENNAIO-2006




 


OFFCINEMA DETOUR

Via Urbana 47/a  

00184 ROMA

Tel. 06/4872368 (mar e gio 11-13, ore serali)



Ingresso riservato ai soci