29/4/2006 – FREAK-ANIMA nel maggio del Detour


---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------









Programma di MAGGIO 2006


---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------


Sentite il bisogno di esibirvi nudi davanti ad un grande pubblico? Fate spesso facce buffe allo specchio? Camminate in mutande tigrate sotto una luna piena con i vostri amici immaginari? Non avete avuto idea per chi votare al senato?
FREAK-ANIMA è ciò che fa per voi! Una selezione sinistra e malata, divertente e   incosciente di film d'animazione e personaggi fuori dagli schemi: dagli alieni mutanti di Bill Plympton alla strana coppia di Nick Park, dall'uomo elefante di Lynch al circo impossibile di Tod Browning, dai grandi disegnatori dell'est Europa fino ai dinamitardi fratelli Pagot.
E ancora il Bukowski di Marco Ferreri, e quello vero in un reading al Bellevue community college. Cinema per coloro che si sentono i freak della situazione ma senza discriminare troppo quelli apparentemente normali.
E ancora…
Acrossvideo presenta video d'arte di Mathilde Rosier, decima edizione de "L'invasione degli Ultra Corti": serata conclusiva e premiazione dei vincitori, anteprima del lungometraggio "Maschio e femmina" del 1966 e i corti   del rivoluzionario del cinema Jean luc Godard a cura della Ripley's Home Video. Presentazione di Massimo Causo (Sentieri Selvaggi) e Cristina d'Osualdo (Ripley's home video) l'ultimo grido in fatto di animazione: Mind Game di Yuasa Masaaki.
Buone detourvisioni!


Il programma é suscettibile di variazioni…meglio telefonare per conferma: 06 45490845 (16-24)














MARTEDI' 2


SCHERZI DI NATURA_1

21.30 FREAKS
 

di Tod Browing (U.S.A. 1932, 60 min.) Film maledetto e leggendario, prima prodotto poi rinnegato dalla MGM, "Freaks" costituisce un inno perturbante alla mostruosità innocente contro la normalità colpevole.














MERCOLEDI' 3


SCHERZI DI NATURA_2

21.30 THE ELEPHANT MAN
 

di David Lynch (U.S.A. 1980, 118 min.) Tratto da una storia vera, John Merrick è stato seriamente sfigurato alla nascita da una malattia rara.Intrappolato in una fiera di fenomeni di baraccone Merrick patisce il tormento di essere un reietto della società finchè un giovane chirurgo lo libera.














GIOVEDI' 4


BAMBOLE BEAT

21.00 DOLLS
 

di Takeshi Kitano (Giappone, 2002, 113min). Tre storie d'amore: Matsumoto e Sawako sono una coppia felice, ma genitori invadenti. L'ambizione spinge il ragazzo a compiere una tragica scelta; Hiro è un vecchio boss della Yakuza che si trova nuovamente al parco dove trenta anni prima, quando era solo un povero operaio,














VENERDI' 5


SCRITTURE PSICOATTIVE

21.30 IL PASTO NUDO
 

di   David Cronenberg, (Canada/Giappone/GB 1991,115min). Lo scrittore Bill Lee in preda ad allucinazioni che hanno come "protagonisti" degli scarafaggi enormi, uccide sua moglie e scappa a Tangeri dove si crede coinvolto in un complotto con esseri di un altro pianeta.

















SABATO 6


SERATA DI PREMIAZIONE DECIMA EDIZIONE FESTIVAL "L'INVASIONI DEGLI ULTRACORTI"

20.00 APERITIVO
21.00 L'INVASIONE DI ULTRA CORTI – SERATA FINALE
 

Sedici CORTOMETRAGGI, 10 PREMI: MIGLIOR FILM, MIGLIOR REGIA, miglior ATTORE,migliore ATTRICE, miglior SOGGETO e SCENEGGIATURA, miglior FOTOGRAFIA, miglior MONTAGGIO e COLONNA SONORA ORIGINALE, migliori EFFETTI SPECIALI.











DOMENICA 7


ANIMANDO

21.00

LE INCREDIBILI AVVENTURE DI WALLACE E GROMIT
















 

di Nick Park (Gb1989,85) Preparatevi a vivere 3 fantastiche avventure i cui protagonisti, Wallace e il suo fedele cane Gromit, hanno affascinato il pubblico e la critica di tutto il mondo… I Pantaloni Sbagliati (The Wrong Trousers) Una Tosatura Perfetta (A Close Shave) A Grand Day Out


MARTEDI' 9


INDIPENDENTI ITALIANI

21.00 ALL'IMPROVVISO MI RISVEGLIAI BARBONE
  di Diana Kavack













MERCOLEDI' 10


dragqueen revolution

21.30 THE COUQUETTES
 

di Bill Weber e David Weissman (U.S.A. 2002, 100 min.v.o sott.ita)

















GIOVEDI' 11


RIPLEY'S HOME VIDEO ANTEPRIMA: tre corti e un lungometraggio di J.L.GODARD

20.45

PRESENTAZIONE DELLA SERATA DI:
MASSIMO CAUSO (SENTIERI SELVAGGI) E CRISTINA D'OSUALDO(RIPLEY'S HOME VIDEO)
-CHARLOTTE ET VERONIQUE, OU TOUS LES GARCONS S'APPELLENT PATRICK 1959 21'
-CHARLOTTE ET SON JULES 1960 13'
-UNE HISTOIRE D'EAU 1961 18'

21.30 IL MASCHIO E LA FEMMINA (MASCULIN FEMININ)
 

di J.L.Godard (Fra 1966, 110' – versione francese, sottot. italiani) Tratto da due novelle di Guy De Maupassant, il film racconta di due giovani amici che utilizzano il loro tempo libero per scoprire il mondo delle donne e per approfondire le loro idee politiche; uno dei due giovani morirà per un incidente, proprio quando sta per diventare padre.




















VENERDI' 12


DEDICATO A CHARLES BUKOWSKI

21.00 STORIE DI ORDINARIA FOLLIA
 

di Marco Ferreri (FRA,ITA 1981,107' v.o, sott.ita) Charles Serking, poeta conferenziere, vaga da una città all'altra dell'America, invitato a tenere discorsi o a recitare improvvisate composizioni su diversi argomenti. Ma si muove a fatica e controvoglia: soltanto Los Angeles è un luogo ideale per una vita disordinata e senza schemi, come la sua.

22.45 VIEW ROOM "BUKOWSKI at BELLEVUE"
 

(Usa 1970,v.o.) nel 1970 Bukowski viene invitato alla Bellevue Community College nello stato di Washington per leggere le sue poesie. Registrato in Bianco e Nero dagli studenti del College,   questo film è rimasto nascosto per 18 anni.








SABATO 13


CHIUSO














DOMENICA 14


CARTONI ITALIANI VINTAGE

21.30 I FRATELLI DINAMITE
 

di Nino Pagot (Italia 1949; 87 min.) Zia Cloe descrive alle amiche le imprese dei tre nipotini, Din Don Dan. Dopo il naufragio della loro nave, i tre fratelli Dinamite vivono felici su un'isola popolata da simpatici animali. La zia Cloe li ritrova fortunosamente e li riconduce nel mondo civilizzato. Iniziano cosi' i guai per Din, Don e Dan che mal sopportano le regole della società.














MARTEDI' 16


INDIPENDENTI ITALIANI

21.00 ALL'IMPROVVISO MI RISVEGLIAI BARBONE
  di Diana Kavack













MERCOLEDI' 17


VECCHI TEMPI MODERNI

21.30 PLAYTIME
 

di Jacques Tati ( Francia 1967, 119 min.) Terza avventura di M. Hulot. Tati dalla villa di "Mon Oncle" passa alla città di "Playtime". Il rapporto dell'uomo con la metropoli tecnologica è fatto più di suoni, di percorsi negli uffici,di persone che sembrano automi, che di sensazioni umane.











GIOVEDI' 18


ACROSS VIDEO_video artisti contemporanei 

21.00

Mathilde Rosier (Francia)
























VENERDI' 19


OFF_CARTOONS

21.00 SPIKE & MIKE
 

Il festival Spike & Mike ha promosso fin dal 1970, tra stati uniti e canada, corti d'animazione "malati" e "fuori di testa", come ad esempio "South Park"   o "The Powerpuff girls".  


SABATO 20


CARTOONS FROM OUTER SPACE

21.00 MUTANT ALIENS
 

di Bill Plympton (USA,2001,81min v.o ingle.) Animatore dal 1983, Bill Plympton rappresenta uno degli autori più innovativi sulla scena internazionale. Earl Jenson, viene mandato in orbita dall'agenzia spaziale ma il capo dell'agenzia, Dr. Frubar, ha progettato di far fallire la missione per creare un caso eroico ed ottenere fondi in più per realizzare un suo mega progetto balordo. Il problema è che l'astronauta è sopravvissuto grazie all'aiuto di alcuni alieni e che torna sulla terra, 20 anni dopo, accompagnato da strani animali mutanti le cui origini verranno poi rivelate.   






























DOMENICA 21


ANIMATRIX

21.00 MIND GAME
 

di Yuasa Masaaki (Giappone, 2004, 103' v.o sott.inglese) È sempre un po' avventato parlare di genio per l'autore di un unico lungometraggio. Ma Yuasa Masaaki ha diretto un film d'animazione che lascia a bocca aperta.Gioco della mente, mente che gioca, giochi di mente, gioco de-mente. Queste sembrerebbero essere le definizioni più appropriate per descrivere in qualche modo l'incredibile, folle Mind game, film d'animazione giapponese realizzato dalla casa di produzione indipendente STUDIO 4°C   che ha curato, fra l'altro, le animazioni di Steam Boy di Ôtomo e il progetto d'animazione legato a Matrix ovvero Animatrix.


MARTEDI' 23


DEDICATO A JEAN GENET

21.00 POISON
 

di Todd Haynes ( U.S.A. 1991, 85 min.v.o. sott. italiano) Basato sugli scritti di Jean Genet, "Poison" racconta tre storie: l'omicidio di un uomo da parte del figlio di sette anni; la vicenda di uno scienziato che beve la sua pozione contenente le essenze della sessualità; la relazione ossessiva tra due carcerati.

22.45 UN CHANT D'AMOUR
 

di Jean Genet   (Francia 1950,25 min') Vertice di poesia cinematografica questo breve film in bianco e nero dello scrittore omosessuale Jean Genet ha fatto sognare intere generazioni di gay. E' stato definito un inno all'omosessualità, al desiderio omosessuale, ma soprattutto un inno all'amore in assoluto.
















MERCOLEDI' 24

LE VALIGIE DI GREENWAY
21.00 LE VALIGIE DI TULSE LUPER
 

di Peter Greenaway (Olanda/Gran Bretagna 2003,125')Prima parte della trilogia che vede protagonista la vita dello scrittore Tulse Luper assiduo frequentatore delle prigioni di tutto il mondo. La storia copre sessant'anni del ventesimo secolo, dal 1928 con la scoperta dell'uranio in California, sino alla caduta del muro di Berlino nel 1989 alla fine della guerra fredda.






GIOVEDI' 25





















SIXTH DIMENSION _CARTOONS
21.00 FORBIDDEN ZONE
 

di Richerd Elfman (U.S.A. 1980, 73', .v.o Inglese) preparatevi ad entrare nella sesta dimensione, un mondo delirante fatto di camerieri-rana, principesse in topless, ragazzi-polli, lampadari umani,governato dal lascivo re Fausto e dalla sua pericolosa regina.realizato dal compositore della colonna sonora dei film di Tim Burton (la sposa cadavere).


VENERDI' 26


ANIMAZIONE RUSSA 1

21.00 RUSSIAN ANIMATION 1969/78 
 

Gli Anni Sessanta in Russia sono stati anni di grande fermento creativo e di grande contestazione, anni che segnano il debutto dei primi film animati per adulti realizzati dalla Soyuzmultfilm, la compagnia di Stato dellex URSS: dalle feroci e pericolose parodie sociali di Fyodor Khitruk e Andrei Khrjanovsky, a tecniche sopraffine come la stopmotion di Vadim Kurchevsky o i collage di Nikolai Serebriakov. Ballerina on a Boat, Seasons, Armoire, Battle of Kerjenets, Butterfly, Island, Fox and Rabbit, Heron and Crane, Hedgehog in the Fog, Crane's Feathers, Firing Range, Contact












































SABATO 27


ANIMAZIONE RUSSA 2

21.00 RUSSIAN ANIMATION 1986/90   
 

(141'.v.o sott.Inglese) Una straordinaria collezione di corti d'animazione vincitori di numerosi premi sia nell'ex URSS che a livello internazionale. Digitalizzati dall'archivio nazionale russo, i film ,prodotti dalla Soyuzmultifilm Studio, sono stati realizzati tra il 1986 e il 1990. la raccolta include film quali: Door, Boy is a boy,LIberated Don Quixote, Martinko, Big underground Ball, Cat and clown, Dream, Kele, Alter ego, Croak x Croak, Cat and company.


DOMENICA 28


CARTONI E CENSURA IN USA

21.00 COMIC BOOK
 

di Ron Mann (U.S.A. 1989, 85 min, v.o. Inglese) Un Documentario sulle origini del fumetto d'oltre oceano e sulla "guerra" contro la censura. Una raccolta di interviste fatta ai più grandi fumettisti americani e …. ai loro personaggi.


MARTEDI' 30


DEDICATO A GREG ARAKI

21.00 MYSTERIOUS SKIN
 

di Gregg Araki (U.S.A.2004 99') Araki racconta due storie parallele. Quella di due ragazzi che lo spettatore conosce quando hanno 8 anni e che poi ritrova diciottenni. A otto anni, Brian Lackey si sveglia nel recinto dietro casa con il naso che sanguina, ma non ricorda come sia successo. Dopo questo episodio, la sua vita cambierà.


MERCOLEDI' 31


A FUOCO LENTO

21.00 CANICOLA
 

di Ulrich Seidl (Austria 2001,120') Austria, sobborghi metropolitani. Mentre dardeggia la canicola, un gruppo di esseri variamente infelici e/o crudeli e/o annoiati si trascina a fatica tra le proprie miserie quotidiane.