29/4/2008 – "La Frontiera dell'Alba" a Cannes, il nuovo Garrel

Louis Garrel & Laura SmetLa Archibald Enterprise Film annuncia l’acquisizione del nuovo film di Philippe Garrel, La Frontière de l'aube, che sarà in competizione al 61° Festival di Cannes. Nel cast, come anticipato, il figlio del regista, Louis Garrel (tra i suoi prossimi progetti anche  L'Armée du crime, nuovo di Robert Guédiguian, accanto a Virginie Ledoyen) nei panni del giovane fotografo  François, a cui fa visita, poche ore prima del suo matrimonio, l’apparizione di Carole, un’ex-amante suicida, interpretata da Laura Smet (esordio con lo splendido Xavier Giannoli di Corpi impazienti, poi La donna di GillesLa damigella d’onore), uno dei volti emergenti più interessanti del cinema francese, figlia di Johnny Hallyday e dell’attrice Nathalie Baye; inoltre, Clémentine Poidatz, vista in Les Amants réguliers, e  Vladislav Galard, interprete dello stesso film di Garrel del 2005 nonchè di De battre mon coeur s'est arrêté. L’uscita in sala è prevista per la stagione cinematografica 2008/2009. La Archibald Film, nata nel 1977 con il lancio di Il matrimonio di Maria Braun di Fassbinder, negli anni ha curato titoli di Wim Wenders, Istvan Szabo, Neil Jordan, Pedro Almodovar, Atom Egoyan (che si contenderà la Palma d'Oro con Garrel, con  il suo nuovo film Adoration, all'imminente festival di Cannes), Jim Jarmusch, Emir Kusturica, Aki Kaurismaki, Eric Rohmer, Marek Kanievska, Peter Jackson, Mike Leigh, Krzysztof Kieslowsky. Gli ultimi titoli curati dalla Archibald sono Caramel, acquistato lo scorso anno durante la presentazione alla Quinzaine des Realizateurs, Il Falsario, in concorso a Berlino 2007 e vincitore dell’Oscar come miglior film straniero, Lake Tahoe, in concorso a Berlino 2008 e vincitore del premio FIPRESCI  e del premio Alfred Bauer per un lavoro di particolare innovazione, e Gruz 200. (m.p.)