32° Premio Adelio Ferrero

Dall’1° al 3 ottobre, ad Alessandria rinasce “Le giornate del Premio Adelio Ferrero”, festival dedicato ai giovani critici e saggisti del cinema. Giunto alla 32ª edizione (anche se negli ultimi quattro anni è stato fermo), il premio è dedicato al critico alessandrino Adelio Ferrero, primo docente di storia e critica del cinema all’Università di Bologna e rinnovatore del rapporto tra le istituzioni culturali e il cittadino, morto prematuramente nel 1977.

Ci saranno incontri, convegni, visioni e dibattiti sul cinema, con ospiti come Roberto Faenza, Alessandro D’Alatri e Mirko Locatelli. Tra i tanti eventi, sarà dedicato una retrospettiva al maestro del montaggio Roberto Perpignani, che sarà egli stesso presente, oltre a un convegno su Salò di Pasolini (a quarant’anni dalla sua uscita) e un tributo a Buster Keaton e al 120° anniversario della sua nascita (4 ottobre).

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------

Con il patrocinio della Regione Piemonte, la rassegna terminerà il 3 ottobre, giorno in cui verranno premiati i migliori saggi e le migliori recensioni, inoltre verranno consegnate le targhe “Adelio Ferrero” per il contributo all’arte cinematografica e alla cultura. La giuria sarà composta da critici cinematografici del calibro di Roy Menarini, Lorenzo Pellizzari  (che ne è anche il Presidente),  Mathias Balbi, Giorgio Cremonini, Davide D’Alto, Mario Gerosa, Bruno Fornara, Roberto Lasagna, Nuccio Lodato, Luca Malavasi, Emiliano Morreale, Adriano Piccardi, Barbara Rossi, Saverio Zumbo.