All flowers in time e i corti del Sundance 2011

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

-----------------------------------------------------------
NOVITA’ – CORSO ONLINE TEORIA DELLA SCENEGGIATURA


-----------------------------------------------------------

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

----------------------------
CORSO ESTIVO DI RIPRESA VIDEO

----------------------------

Se rimosso, visibile anche sul sito ufficiale

 

All Flowers in Time di Jonathan CaouetteDopo il poster e il misterioso teaser, è online anche il trailer di All Flowers in Time, una delle perle della sezione cortometraggi del prossimo Sundance 2011. Il regista è Jonathan Caouette, sorprendente talento di Tarnation, con una riflessione su manipolazione, memoria e identità: un canale televisivo olandese riesce a possedere i suoi spettatori, in particolare giovani donne e bambini, facendo loro credere che si stanno trasformando in altre persone o in mostri. Nel cast oltre a Chloë Sevigny, compare anche il cantautore newyorchese David Logan Rankin. Il corto approda al Sundance dopo l'anteprima del 2010 al New York Film Festival, la presentazione al London Film Festival e la vittoria del Grand Prix Canal + a L'Etrange Festival di Parigi.

 

Diamo uno sguardo alla ricchissima sezione Short Film del Sundance 2011 (20-30 gennaio):
Animals distract me e Diarchia81 cortometraggi tra cui Fight For Your Right Revisited del frontman dei Beastie Boys, con un cast eccezionale: Elijah Wood, Danny McBride, Seth Rogen, Will Ferrell, John C. Reilly e Jack Black; il ritorno di Neil LaBute, con Sexting, protagonista Julia Stiles; Isabella Rossellini con Animals Distract Me: una giornata dell'attrice/regista a New York in cerca di animali e altre strane creature del nostro pianeta. Nella sezione internazionale è presente anche l'Italia con Diarchia (trailer) un progetto di Luca Guadagnino, Marco Morabito, Riccardo Scamarcio, 20 minuti interpretati dallo stesso Scamarcio accanto a  Louis Garrel e Alba Rohrwacher e diretti da Ferdinando Cito Filomarino, già a Locarno 2010.
 

Tutti i cortometraggi del Sundance 2011

--------------------------------------------------------------
Sentieriselvaggi21st #11: JONAS CARPIGNANO La nuova frontiera del cinema italiano

--------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative