Censura iraniana

headwind

Al Film Festival Senza Frontiere, che, giunto alla seconda edizione, si terrà a Roma presso la Casa del Cinema dall'1 al 3 luglio, sarà protagonista l'Iran. Con Head Wind, il regista Mohammad Rasoulof parla infatti della censura nel suo paese

Head wind
Al Film Festival Senza Frontiere, che, giunto alla seconda edizione, si terrà a Roma presso la Casa del Cinema dall'1 al 3 luglio, sarà protagonista l'Iran. Con Head Wind, il regista Mohammad Rasoulof parla infatti della censura nel suo paese ("Le televisioni satellitari sono proibite, ma si trovano antenne su ogni tetto") e delle difficoltà con cui il Governo iraniano stia combattendo con la diffusione tecnologica e satellitare di immagini non sottoposte al controllo censorio. Un documentario già presentato al Tribeca, datato 2008, e che sotto diversi punti di vista ha anticipato il terrbile stato politico e sociale che si sta respirando in questi terribili a Teheran e in tutto il resto del paese.

--------------------------------------------------------------------
SCOPRI I NUOVI CORSI ONLINE DI CINEMA DI SENTIERI SELVAGGI


--------------------------------------------------------------------
------------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21ST #7