DVD – "La seconda notte di nozze", di Pupi Avati

Titolo originale: id.
Anno: 2005
Durata: 99'
Distribuzione: 01 Distribution
Genere: Commedia
Cast: Antonio Albanese, Neri Marcorè, Katia Ricciarelli, Angela Luce
Regia: Pupi Avati
Formato DVD/Video: 2.35:1 16/9
Audio: Dolby Digital 5.1 in italiano
Sottotitoli: italiano per non udenti
Extra: Backstage; Filmografie di Antonio Albanese, Angela Luce, Pupi Avati, Neri Marcorè, Marisa Merlin, Katia Ricciarelli; Cast tecnico; Cast artistico; Galleria fotografica; Trailer; Spot tv 30" e applausi

IL FILM 

--------------------------------------------------------------------
IL NUOVO NUMERO DI SENTIERISELVAGGI21st!

-----------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------

La recensione di Sentieri Selvaggi

IL DVD

---------------------------------------------------------------------
IL PRIMO NUMERO DI SENTIERI SELVAGGI IN OFFERTA AL 50% NEL MESE DI APRILE

---------------------------------------------------------------------

La seconda notte di nozze esce in dvd per la 01 in un'edizione qualitativamente all'altezza. Il riversamento è estremamente nitido, il transfer rate video oscilla tra i 5 e i 6 Mb/s. Quadro pulito, assolutamente privo di difetti, formato 2.35:1 rispettato e disco anamorfico per televisori 16/9 fanno del supporto in questione un'ottima scelta, a riprova della grande cura che la casa di distribuzione nostrana pone nella pubblicazione dei suoi titoli. Non da meno il comparto audio, con un'unica traccia in italiano, in Dolby Digital 5.1 a 384 Kb/s, di eccellente realizzazione, la cui resa generale è ampia e coinvolgente, in special modo se testata con un impianto home theatre di valore. Penalizzante invece la mancanza di sottotitoli inglesi, che avrebbe potuto incuriosire eventuali spettatori stranieri, mentre è doveroso l'inserimento di quelli in italiano per non udenti. La sezione extra avrebbe potuto riservare qualche sorpresa in più. Simpatico il breve tv spot con gli oltri 12 minuti di applausi riscossi dopo la proiezione al festival di Venezia; sintetiche ma esplicative le note tecniche e artistiche, che comprendono filmografie, ruoli di troupe e interpreti, crediti degli artefici del passaggio in digitale; di routine il trailer cinematografico; ben strutturata la galleria fotografica. Interessante il backstage di lavorazione, purtroppo più stringato del previsto, dove se da un lato gli attori non si concedono del tutto, limitandosi ad interventi di routine, dall'altro il regista Pupi e il fratello produttore Antonio Avati, in pochi illuminanti battute, riassumono lo spirito della pellicola e la sua genesi.


 


ACQUISTA IL DVD