Fabio e Damiano D’Innocenzo tra Kanye West e Dostoevskij

I fratelli D’Innocenzo hanno presentato in questi giorni due progetti molto diversi tra loro: il nuovo videoclip del rapper Kanye West e la serie tv Dostoevskij, in arrivo alla Berlinale

--------------------------------------------------------------
MASTERCLASS DI REGIA ONLINE CON MIMMO CALOPRESTI DAL 5 MARZO

--------------------------------------------------------------

Gli indizi social lasciavano già presagire una qualche collaborazione ma adesso è ufficiale: i fratelli D’Innocenzo hanno diretto il videoclip “Talking/Once again” di Kanye West avvalendosi della fotografia di Matteo Cocco, noto direttore della fotografia di film come Volevo Nascondermi e Sulla mia pelle. D’altronde solo qualche giorno fa Fabio D’Innocenzo aveva pubblicato sulla sua pagina Instagram una foto che aveva suscitato scalpore, nella quale lui e suo fratello gemello Damiano erano in auto con Kanye West a New York. Il brano diretto dai due registi romani è tratto da Vultures, il nuovo album che sarà rilasciato in tre parti tra febbraio, marzo e aprile e vedrà la collaborazione del rapper Ty Dolla Sign.

--------------------------------------------------------------
10 ANNI SENZA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN 2014/2024

--------------------------------------------------------------

Il singolo girato dai D’Innocenzo è stato realizzato da West insieme alla figlia North West che esordisce nel mondo della musica. I Fratelli D’Innocenzo non hanno mai tenuto segreta della loro passione per la musica dell’artista oggi noto come Ye. Nelle settimane successive all’uscita di Donda (2021), hanno fin da subito riportato nelle loro stories i brani inediti del rapper. In occasione della presentazione del loro terzo film America Latina alla 78esima Mostra del Cinema di Venezia, durante la passerella sul red carpet, la canzone di sottofondo era Off The Grid.

Oltre alla collaborazione con l’eccentrico rapper Kanye West, i due registi porteranno inoltre alla Berlinale la loro serie tv Dostoevskij. Questo nuovo lavoro sarà anche un modo per loro di tornare al Festival di Berlino dopo la vittoria nel 2020 dell’Orso d’Argento per la Migliore Sceneggiatura per Favolacce, poiché la serie tv sarà presentata in anteprima nella sezione Berlinale Special. Prodotto da Sky Studios in collaborazione con Paco Cinematografica, la serie è un noir che vede l’interpretazione di Filippo Timi nel ruolo del protagonista, Enzo Vitello, un agente di polizia ossessionato da un serial killer chiamato Dostoevskij. La serie vede anche la partecipazione di Gabriel Montesi, già visto nel loro film Favolacce, e Carlotta Gamba, apparsa nella loro pellicola American latina, insieme a Federico Vann. Dal trailer possiamo notare che la serie ha la chiara intenzione di essere qualcosa di diverso nel panorama delle serie crime italiane approfondendo probabilmente da un punto di vista più corale i toni torbidi di America Latina.

----------------------------
AUTORI E STILI DI REGIA, UN CORSO ONLINE DELLA REDAZIONE DI SENTIERI SELVAGGI, DAL 27 FEBBRAIO

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative


    Scrivi un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *