Johnny Depp su Film Tv

Speciale dal 72° Festival di Venezia

Lo rivedremo ancora sotto cappello e bandana di Jack Sparrow ma, nel frattempo, sbarca a Venezia nei panni del boss James “Whitey” Bulger in Black Mass: la cover story della settimana è per Johnny Depp.

 

Il Lido di Venezia apre le sue porte per la 72° Mostra del cinema. Tra la nostalgia rock’n’roll di A Bigger Splash, i thriller dei maestri Egoyan e Skolimowski, opere prime come L’attesa di Piero Messina e un film targato Netflix. Scopriamo quali sono tutti i film ammessi in Concorso per questa poliedrica edizione.

---------------------------------------------------------------
BORSE DI STUDIO IN SCENEGGIATURA, CRITICA, FILMMAKING – SCUOLA DI CINEMA SENTIERI SELVAGGI


---------------------------------------------------------------

 

Ménage à quatre con delitto al sole di Pantelleria: ecco il nuovo film di Luca Guadagnino, in Concorso a Venezia. La storia è quella di La piscina di Jacques Deray ma in mezzo c’è molto, molto altro, dalla musica dei Rolling Stones a Tilda Swinton nell’insolita veste da rock star.

Eterogeneità è la parola d’ordine di questa edizione del Festival di Venezia. Ma al centro di tutto c’è sempre l’essere umano. Dal kolossal d’apertura, Everest, ai documentari etnici e sociali fino ai racconti da gangster da strada: ecco tutti i titoli del Fuori concorso.

 

Fra i titoli più attesi del Fuori concorso veneziano e in sala dall’8 ottobre, Black Mass – L’ultimo gangster è l’ennesima trasformazione del camaleontico Johnny Depp, nei panni del glaciale Whitey Bulger, diretto da Scott Cooper.

 

Orizzonti è la sezione più innovativa in Laguna: tra storie in tempo di crisi e di attacchi terroristici, vendette sociali e ricerche di identità, i 19 lungometraggi e 15 corti in gara ci portano alla scoperta del mondo.

 

La Settimana internazionale della critica compie 30 anni e festeggia in grande stile: apre con Orphans di Peter Mullan, Premio speciale come miglior esordio di sempre per la SIC, e chiude con l’ultimo lavoro di Antonio Capuano, in gara con Bagnoli Jungle. In mezzo sette opere prime che tracciano prospettive sul mondo di oggi.

 

Avete perso l’ultimo battello per il Lido di Venezia? Niente paura e accendete la tv. Da Rai1 a Iris, ogni giorno sono tantissimi gli appuntamenti che vi faranno sentire come sul tappeto rosso della Laguna. Non solo cinema: su Rai2 torna Pechino Express che, nonostante il titolo, porta i nuovi concorrenti direttamente in Sud America. Mentre tornano le fiction autunnali, da Squadra antimafia 7 (su Canale5) a Provaci ancora prof! 6 (su Rai1). Ma a tener banco è ancora la notizia per cui arriverà in autunno su La5 Casa Siffredi: sarà un docureality o una sit-reality?

 

Bertrand Tavernier sarà Leone d’oro alla carriera tra pochi giorni. A lui è dedicata la locandina della settimana: Round Midnight – A mezzanotte circa, il suo malinconico capolavoro con tessitura da partitura jazz.

 

 

---------------------------------------------------------------
UNICINEMA – UNA NUOVA IDEA DI UNIVERSITÀ

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative