LAVORI IN CORSO. Cucchi, ZeroCalcare, Ride, Asensio, Di Lallo

Scelto come film d’apertura per la sezione Orizzonti del 75° Festival del cinema di Venezia, è stato rilasciato il primo teaser trailer di Sulla mia pelle.
Diretto da Alessio Cremonini, si tratta di una delle piccole più attese e che farà certamente discutere nel racconto delle ultime ore di vita di Stefano Cucchi, il giovane romano arrestato per spaccio di droga nel 2009 e morto per un apparente pestaggio mentre era in custodia delle forze dell’ordine. Un caso ancora aperto e per il quale la sorella del ragazzo, Ilaria Cucchi, reclama a grande voce giustizia.
Prodotto da Cinemaundici e Lucky Red, nel cast troviamo Alessandro Borghi, Jasmine Trinca e Max Tortora. L’uscita è prevista per il 12 settembre su Netflix e nei cinema aderenti.

TEASER TRAILER:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

——————————————————————————————————————-
Passiamo ad un’altra pellicola inerente al festival veneziano ed anch’essa facente parte della sezione Orizzonti, voltiamo sguardo con un racconto di tutt’altro genere appartenente all’ambito comics: La profezia dell’armadillo, tratto dalla graphic novel di ZeroCalcare, ha una prima clip di presentazione.
Diretto da Emanuele Scaringi, per una produzione Fandango con Rai Cinema, il film racconta le vicende del ventisettenne Zero, la sua vita tranquilla tra visite alla madre, le uscite con l’amico Secco e le conversazioni con la propria coscienza impersonificata da un’armadillo parlante. Sullo sfondo di Rebibbia, il giovane affronta la morte inattesa di una sua vecchia fiamma, Camille, e le inevitabili riflessioni su un’intera generazione allo sbando, per così dire “tagliata fuori”.
A dar corpo ai personaggi i volti di Simone Liberati, Laura Morante, Valerio Aprea, Pietro Castellitto, Claudia Pandolfi e Kasia Smutniak.
Il film arriverà nelle sale a partire dal prossimo 13 settembre.

LA PRIMA CLIP:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

——————————————————————————————————————-
Sarà distribuito nelle nostre sale a partire dal 6 settembre Ride, thriller nel mondo degli sport estremi diretto con telecamere GoPro da Jacopo Rondinelli, al suo esordio sul grande schermo.
Interpretato da Lorenzo Richelmy e Ludovic Hughes, la pellicola racconta la storia di Max e Kyle, due riders acrobatici. Quando ricevono l’invito a partecipare a una misteriosa gara di downhill con in palio 250.000$, accettano senza esitazione per poi scoprire, ormai troppo tardi, di doversi spingere oltre i limiti delle loro possibilità fisiche e psicologiche. Quella che affronteranno sarà così una corsa estrema per la sopravvivenza.
Scritto, co-prodotto e supervisionato da Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, i registi dell’acclamato Mine, vi presentiamo il TRAILER UFFICIALE di Ride:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

——————————————————————————————————————-
Presentato con successo al recente Festival del cinema spagnolo di Roma, l’esordio alla regia cinematografica con Most Beautiful Island di Ana Asensio, attrice di numerosi film e serie televisive, sarà disponibile nelle sale a partire dal 16 agosto.
Girato in 16mm, la pellicola si tinge di contenuti dal forte impatto sociale e politico, aderenti anche alla stessa vita della regista nel suo vissuto da immigrata. Una riflessione sul dramma del lavoro e della crisi economica che si esprime nel racconto della giovane spagnola Luciana, da poco arrivata a New York e in fuga dal proprio passato. Sola e senza documenti, il suo unico scopo è trovare un modo per guadagnare quel tanto che le permetta di sopravvivere nella Grande Mela. Un giorno riceve una proposta economicamente irrifiutabile. Le vengono offerti duemila dollari per andare ad una festa “esclusiva” vestita elegante: nessun contatto fisico, dovrà solo “reggere il gioco” degli ospiti. Luciana accetta ma la festa conduce ad una stanza misteriosa: la suspense va oltre ogni immaginazione.
Distribuito da EXIT media, nel cast, oltre la stessa Ana Asensio nel ruolo della protagonista, troveremo Natasha Romanova, David Little, Nicholas Tucci, Larry Fessenden e Caprice Benedetti.
——————————————————————————————————————-
Proseguiranno per quattro settimane a Foligno e dintorni le riprese di Nati 2 volte, opera seconda del regista abruzzese Pierluigi Di Lallo che tratta il tema della sessualità transgender.
«È la prima volta che un film italiano sceglie come protagonista un transgender FtM (una donna che diventa uomo) – spiega Di Lallo – ci interessava raccontare come vivano la quotidianità le persone che, come Maurizio, hanno già completato il proprio percorso di transizione, quali siano i problemi pratici, le paure, i sogni. E nel contempo quanta strada ci sia ancora da fare per debellare i pregiudizi culturali che si abbattono su storie come queste. Il taglio che abbiamo voluto dare è brillante e delicato perché spesso il modo migliore di parlare di cose serie è farlo con il sorriso».
Interpretato da Fabio Troiano, Euridice Axen e Marco Palvetti e prodotto dalla Time di Gianluca Vania Pirazzoli, ecco la sinossi del film: Maurizio è un transgender che dopo venticinque anni di autoimposto esilio a Milano è costretto a tornare al paese natale per l’improvvisa morte della madre.
Questo viaggio diventa l’occasione per sciogliere i nodi legati alla sua fuga da adolescente – quando tutti a Foligno lo conoscevano come Teresa – e in particolare il legame ambiguo e mai risolto con Giorgio, il fidanzatino di un tempo a cui Maurizio inizialmente non ha il coraggio di rivelarsi, mettendo così in moto una girandola di equivoci e di situazioni tragicomiche.
Sarà fondamentale l’incontro con Paula, una focosa paladina dei diritti civili. Riuscirà Maurizio a rinascere per la seconda volta?