Le uscite al cinema del weekend

Tra le novità in sala Hunger Games: il canto della rivolta – parte 2, Loro chi?, Dobbiamo parlare, Bella e perduta, A testa alta, Mr. Holmes, In fondo al bosco, Né Giulietta né Romeo e Iqbal

A 40 anni dalla realizzazione, è tornato in sala Amici miei (la scheda, la recensione) di Mario Monicelli che ha inaugurato la settimana lunedì scorso. Tra i film più attesi di questa settimana c’è Hunger Games – Il canto della rivolta: parte 2 (la scheda, la recensione) di Francis Lawrence dove stavolta Katniss (Jennifer Lawrence) è a capo di una rivolta contro una Capitol City sempre più determinata ad ucciderla. Escono anche il film che ha inaugurato il 68° Festival di Cannes, A testa alta (la scheda, la recensione) di Emmanuelle Bercot (che poi ha vinto la Palma come miglior attrice per Mon roi) che vede protagnista un ragazzo allo sbando, un giudice minorile vicino alla pensione (Catherine Deneuve) e un assistente sociale (Benoît Magimel) a sua volta reduce da un’infanzia molto difficile; Mr. Holmes. Il mistero del caso irrisolto (la scheda, la recensione) di Bill Condon con Ian McKellen che è un anziano Sherlock Holmes che si trova a riaprire l’unico caso irrisolto della sua vita; il film d’animazione sullo sfruttamento minorile Iqbal: bambini senza paura (la scheda, la recensione) di Michel Fuzellier e Babak Payami; Miss Julie (la scheda, la recensione), adattamento del dramma di Strindberg del 1888 diretto dall’attrice Liv Ullmann con Jessica Chastain, Colin Farrell e Samantha Morton; l’islandese Storie di cavalli e di uomini (la scheda, la recensione) di Benedikt Erlingsson che è stato premiato come miglior regista esordiente al Festival di San Sebastian.

---------------------------------------------------------------
BANDO N. 5 POSTI GRATUITI PER CORSO DI CRITICA DIGITALE

---------------------------------------------------------------

né giulietta né romeoSettimana ricca di novità anche per i film italiani. Edoardo Leo e Marco Giallini sono protagonisti di Loro chi? (la scheda, la recensione) di Francesco Miccichè e Fabio Bonifacci; dal concorso del Festival di Locarno arriva Bella e perduta (la scheda, la recensione) di Pietro Marcello; Sergio Rubini dirige e interpreta Dobbiamo parlare (la scheda, la recensione) che vede protagonisti anche Isabella Ragonese, Fabrizio Bentivoglio e Maria Pia Calzone che sono gli stessi attori anche dello spettacolo teatrale; un bambino scompare e viene ritrovato dopo cinque anni in In fondo al bosco (la scheda, la recensione) di Stefano Lodovichi con Filippo Nigro e Camilla Filippi; infine Veronica Pivetti esordisce come regista con la commedia Né Giulietta né Romeo (la scheda, la recensione).

Da vedere Bella e perduta di Pietro Marcello

Da evitare Né Giulietta né Romeo di Veronica Pivetti

---------------------------------------------------------------
Ecco il nuovo Sentieriselvaggi21st #10: CYBERPUNK 2021, il futuro è arrivato

---------------------------------------------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative