Noah vola al box office mondiale

Il film di Darren Aronofsky, Noah, lanciato sul mercato in tutto il mondo a fine marzo, supera oltre 300 milioni d'incassi nel box office mondiale. 200 rappresentano la quota internazionale e gli altri 100 quella statunitense.

 

Nel primo weekend incassa a livello generale 95 milioni di dollari, raggiungendo i 44 milioni negli Stati Uniti, che sono il miglior risultato di sempre per l'interprete Russell Crowe. Ogni record è stato superato in Russia dove Paramount ottiene il più alto incasso della sua storia, 32,8 milioni di dollari fino al 22 aprile e in Brasile dove diventa il film con il più alto incasso, 23,4 milioni di dollari.

 

Ottimi risultati sono stati conseguiti anche in Messico, Corea del Sud, Gran Bretegna e Australia.

Per maggiori info sul film www.noahmovie.com

(m.t.s.)