Tre 'big' per il Korea Film Festival

Dal 25 marzo al 2 aprile torna a Firenze la nona edizione del Florence Korea Film Fest, la rassegna internazionale di cinematografia sud-coreana. Diretta da Riccardo Gelli,  la manifestazione comprende 31 film (gran parte dei quali prime visioni italiane ed europee), e continua la sua “ricognizione” nei territori del cinema sud coreano per raccontare le mille facce di una realtà lontana e spesso sconosciuta in Italia e in Europa. Il festival porterà a Firenze i tre maestri del cinema coreano contemporaneo: il campione d’incassi Bong Joon-ho con la retrospettiva completa dei suoi film; il talentuoso regista Im Sang-soo che presenterà The Housemaid (che uscirà in Italia con la Fandango) e l’ex ministro della cultura della Repubblica Coreana, ora regista di genere, Lee Chang-dong con Poetry (che uscirà in Italia con la Tucker film). (f.m.)