2/12/2005 – Ancora cinema nelle vene

Rai 3


Fuori Orario cose (mai) viste


di Ghezzi Di Pace Francia Fumarola Giorgini Melani Turigliatto e Bendoni


presenta


 


venerdì 2  dicembre 2005  dalle ore 1.20 alle  7.00


CINEMA NELLE VENE (48)


con i film


UN MORTO RITORNA


(Als ich tot war, Germania  1919, b/n, dur 35')


Regia Ernst Lubitsch – Con Ernst Lubitsch, Louise Schenrich, Lancher Voss.


Vessato dalla suocera Ernst (Lubitsch) si finge morto e si fa assumere come cameriere in casa propria. Sotto mentite spoglie scopre che la suocera cerca un nuovo marito per sua figlia.


 


MONTECARLO 

(Monte Carlo, Usa 1930, b/n, dur. 85')


Regia Ernst Lubitsch –


Con Jack Buchanan, Jeanette Mac Donald, Zasu Pitts, Claude Allister, Tyler Brooks


Tra casinò e saloni di bellezza una giovane contessa si innamora di un parrucchiere. La relazione potrà avere un futuro solo nel rispetto delle convenzioni sociali, ma i protagonisti non sono ciò che sembrano


 


PARTITA A QUATTRO  

(Design For Living, Usa 1933, b/n, dur. 87')


Regia Ernst Lubitsch –


Con Gary Cooper, Miriam Hopkins, Fredric March, Edward Everett Horton


Incerta tra due uomini, una giovane americana in viaggio a Parigi, propone ai due uomini di vivere insieme, ma senza sesso. Quando lo scrittore si trova a dover partire per lavoro il pittore compie le sue avances, ma al suo rientro, nel vedere che le cose si complicano, la ragazza deciderà di sposare un terzo uomo.


 


 


Sabato 3 dicembre  2005,  dalle 1.30 alle 7.00


CINEMA NELLE VENE (49)


Con i film


 


LA FOLLIA DI BARBABLU


(Bluebeard, Usa 1944, colore, v.o. con sott. Italiani dur 69')


Regia: Edgar George Ulmer – Con Nils Asther, John Carradine, Jean Parker.


Un ex pittore famoso, che ora fa il burattinaio, una sera conosce una modista della quale s'innamora. In realtà lui è uno psicopatico che ha già ucciso la sua prima modella. Il film è segnalato perché, nonostante sia stato girato in soli sei giorni, con un budget risibile e, soprattutto, con una sceneggiatura già vista parecchie volte, il risultato è lodevole.


 


L'OTTAVA MOGLIE DI BARBABLU


(Bluebeard's Eight Wife, USA, 1938,b/n) 81'


Regia di Ernst Lubitsch.  Con David Niven, Claudette Colbert, Gary Cooper, Edward Everett Horton, Franklin Pangborn, Elizabeth Patterson.


Una ragazza scopre, alla vigilia delle nozze, che il fidanzato ha già avuto sette mogli. Si sposa ugualmente ma, per vendicarsi, gli si nega per tutta la durata del viaggio di nozze che si svolge in un'Europa ricostruita ad Hollywood. Tutto finirà per il meglio.


 


LANDRU 


(id.Francia, 1963 colore, 97')                                                                                   


Regia di Claude Chabrol.


Con Charles Denner, Danielle Darrieux, Michèle Morgan, Hildegarde Neff.


Da un soggetto di Françoise Sagan. Il film racconta la storia del seduttore e assassino Landru che, all'inizio del nostro secolo, attirava le sue vittime e le cremava nel forno di casa.


 


 


Domenica 4 dicembre 2005,     1.40 – 6.00


CINEMA NELLE VENE (48)


 


con:


L'AEROPORTO DEL DESERTO                   85'


(Air Mail, USA 1932, b/n)
Regia di John Ford.  – Con Pat O'Brien, Ralph Bellamy, Gloria Stuart.


Uno dei primi film sonori di John Ford, la saga degli "oscuri eroi della posta". Aerea, naturalmente. Il protagonista è un pilota scavezzacollo che si riabilita il giorno in cui un collega muore al suo posto. Sceneggiato da un autentico pioniere dell'aviazione (Frank Spig Wead, di cui Ford farà la biografia nelle Ali delle aquile).


 


DARK STAR                                v.o.sott.it.         79'


(id. USA 1974, col.)


Regia: John Carpenter – Con Dan O'Bannon, Dre Pahich, Brian Barelle


Nel 2250, quattro astronauti in volo sull'astronave Dark Star, quando non devono bombardare i pianeti instabili usciti dalle orbite, ammazzano il tempo come possono.


 


 


lunedi' 5 dicembre 2005   dalle ore  1.00   alle ore 2.15


nero su nero


 


con


GILLES DELEUZE A SAINT DENIS (1987): LE POINT DE VUE  62' 2^ parte