25/7/2008 – Corso Salani al Premio Sergio Amidei

Oggi il regista presenta il suo Corrispondenze private

--------------------------------------------------------------
CORSO ESTIVO DI CRITICA CINEMATOGRAFICA DAL 15 LUGLIO

--------------------------------------------------------------

Ancora una giornata dedicata al cinema nel penultimo giorno del Premio Sergio Amidei, la manifestazione cinematografica goriziana che in questa XXVII edizione ha visto una crescita esponenziale sia di pubblico che di ospiti, tavole rotonde e proiezioni che si sono protratte fino a notte inoltrata. Oggi sarà l’attore e regista Corso Salani a trascorrere una giornata all’insegna del cinema al Premio Sergio Amidei 2008. Corso Salani presenterà il suo film, all’interno della retrospettiva Italiana off 2001-2008, Corrispondenze private, in programma alle 16 nella sala 2 del Palazzo del Cinema. Alle 17 incontrerà la stampa nel gazebo del Palazzo del cinema, per poi partecipare all’ultimo incontro di “Italiana off”, condotto da Roy Menarini, alle 18 in sala 2, “Non solo esordienti: i maestri del cinema off”. L’incontro affronterà il caso di registi, come Salani, che, pur non essendo alle prime esperienze nel mondo del cinema e pur avendo riscosso il passato, un notevole successo di pubblico con le loro opere, si trovano ora, per scelta (nel caso di Salani) o per necessità, a lavorare ai margini della grande produzione e distribuzione cinematografica.

--------------------------------------------------------------
CORSO DI PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE CINEMATOGRAFICA: ONLINE DAL 15 LUGLIO

--------------------------------------------------------------

Corso Salani ha debuttato a fianco di Carlo Mazzacurati in Notte italiana. Il suo primo film è il documentario Voci d'europa, cui seguono Eugen si Ramona e il suo capolavoro, Gli ultimi giorni (1992). Come attore, si mette in luce invece in Il muro di gomma (1991) di Marco Risi. Successivamente, dopo Cinecittà… Cinecittà (1992), recita anche in Nel continente nero (1993) e in La fine è nota (1993). Ritorna alla regia nel 1995 con Gli occhi stanchi,  seguito dal documentario Cono Sur (1998) e dalle pellicole Occidente (2000), Corrispondenze private (2003) e Il peggio di noi (2006). Pur amando la direzione degli attori, Salani si mette in luce come ottimo interprete de L'ospite segreto (2003) e Il vento, di sera (2004), e Piano, solo (2007). Recentemente ha partecipato al Bellaria Film Festival con il film Imatra, da lui diretto.

----------------------------
UNICINEMA QUADRIENNALE:SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------
----------------------------
SCUOLA DI CINEMA TRIENNALE: SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

----------------------------

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SENTIERI SELVAGGI

    Le news, le recensioni, i corsi di cinema, la riviste, i libri, gli eventi e tutte le nostre iniziative