29/8/2007 – Bruce Willis vs. Michael Bay: Armageddon!

Volano scintille fra due pezzi grossi di Hollywood: Michael Bay e Bruce Willis stanno litigando. E siccome lo fanno via blog tutto il mondo sa quel che si dicono (ad essere precisi: ad ospitare le infiammate dichiarazioni di Bruce Willis è stato un forum di cinefili, l'attore vi si sarebbe intrufolato sotto lo pseudonimo "Walter B."). In realtà pare che tutto risalga a qualche anno addietro e, precisamente, al set di Armageddon (1998): è lì che i due imparano a non sopportarsi. Ma soltanto recentemente la polemica è improvvisamente e fragorosamente riesplosa. 
Bruce Willis ha infatti utilizzato il suo blog per ribadire che non lavorerà mai più con Michael Bay, aggiungendo che "pochissime persone lavorerebbero con lui ora, perché un regista urlante non contribuisce a rendere piacevole l'atmosfera sul set" e confermando, dunque, la fama di personalità sanguigna e irascibile che già in molti, ad Hollywood, accreditano al regista di Pearl Harbor.
Ma Willis non si è fermato qui: tanto per rincarare la dose, l'attore ha scritto che "Live Free Or Die Hard" – l'ultimo suo film – "avrebbe fatto schifo se l'avesse realizzato Michael Bay". 
Bay, da parte sua, ha accusato Willis di aver sollevato un polverone al solo scopo di pubblicizzare il suo film. Poi, a proposito dello schifo che la pellicola sarebbe stata se l'avesse girata lui, ha detto: "Le mie scene d'azione normalmente sono molto buone, così sono disposto a metterle alla prova: confrontate l'azione di Transformers con quella di Live Free Or Die Hard. Se quello che interessa è prendere la strada della competizione, possiamo tranquillamente farlo". (d.a.)