Big Eyes: gli occhi grandi di Tim Burton

The Weinstein Co ha ufficialmente dichiarato che Big Eyes, con Amy Adams e Christoph Waltz, in fase postproduttiva, arriverà nelle sale a Natale. I due attori interpretano Margaret e Walter Keane, una coppia di pittori nota negli anni a cavallo tra il '50 e il '60 per la creazione di volti – spesso a metà tra infanzia e adolescenza – ritratti con grandi occhi tristi.

 

Walter prese tutti i meriti delle opere ma la vera artefice fu Margaret che lo citò in tribunale dimostrando (dipingendo), di fronte al giudice, di essere una vera artista mentre il marito finse un dolore al braccio.

Scritto da Alexander e Larry Karaszewski, famosi per la sceneggiatura di Ed Wood di Tim Burton, dovevano inizialmente essere anche i registi del progetto a cui stavano lavorando da anni. Poi, dietro la macchina da presa è finito proprio Tim Burton.

 

Il regista è un grande fan di Margaret Keane. Qualche tempo fa le commissionò un dipinto dell’allora fidanzata Lisa Marie, in cui l’attrice è ritratta assieme al loro chihuahua.

Christoph Waltz ed Amy Adams prendono il posto di Reese Witherspoon e Ryan Reynolds; si era anche fatto anche il nome di Kate Hudson. (m.t.s)