Box Office USA 19 febbraio 2014

La marcia di The LEGO Movie ha un passo estivo e sta dando un passo incisivo a tutto il mercato. Il 2014 è iniziato in modo entusiasmante e i primi due mesi dell'anno hanno accumulato un vantaggio sensibile nei confronti del 2013. La corsa tra i due contendenti si deciderà sicuramente dopo la primavera ma il panorama generale è in crescita da molti mesi… La Warner Bros. ha infilato il primo titolo dell'anno che toccherà i duecento milioni: il suo toy-movie ha retto benissimo dopo il suo travolgente exploit d'apertura e ha mantenuto il primo posto. Il suo cumulativo è arrivato a centotrenta milioni di dollari e anche le entrate internazionali iniziano a dare dei segnali importanti. Il marchio dei mattoncini danesi era una scommessa e il pubblico l'ha premiata senza indugi. Lo studio non ha avuto un'analoga risposta dal suo valentine's movie: la prima volta alla regia dello sceneggiatore Akiva Goldsman non ha sfondato. Winter's Tale ha debuttato al settimo posto con meno di dieci milioni e ha deluso soprattutto per le possibilità di un cast che vantava i nomi importanti di Russell Crowe e di Will Smith. L'inverno del 2014 verrà ricordato come il momento d'oro di Kevin Hart: l'attore afroamericano ha centrato il successo di Ride Along insieme ad Ice Cube e ha confermato la sua popolarità con About Last Night di Steve Pink. Il titolo è stato il vero romance di questo week-end e ha battutto sul filo di lana anche un blockbuster molto più accreditato come Robocop di Jose Padilha. Le commedie dedicate a questo settore del mercato stanno lievitando dopo che Tyler Perry aveva stabilizzato il loro valore intorno ai cinquanta milioni. Le quotazioni del commediografo sono in calo ma i suoi eredi lo hanno sostituito senza traumi e hanno implementato i suoi risultati. Il remake della Sony ha deluso in patria ma è partito molto forte sulla scena worldwide: i primi giorni del superpoliziotto hanno coperto le spese e il suo bottino globale garantirà un profitto consistente. The Monuments Men deve ancora recuperare il budget ma ha tenuto bene dopo il confortante kick-off e ha avvicinato i cinquanta milioni: i numeri non sono entusiasmanti ma il film è già diventato il migliore incasso della carriera da regista di George Clooney.

---------------------------------------------------------------------
APERTE LE ISCRIZIONI PER UNICINEMA E SCUOLA DI CINEMA

---------------------------------------------------------------------