#Cannes2016 – La Francia in estasi per Fai bei sogni di Marco Bellocchio

«È un film da vedere e rivedere» dichiara il primo spettatore che si prenota per il Q&A che segue la prima proiezione (stampa e pubblico) di Fai bei sogni, in apertura della Quinzaine des Realisateurs. Preceduto da calorosi applausi e perfino commossi e diffusi ringraziamenti gridati dal pubblico.

E le prime reazioni della stampa francese non sono da meno:

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------
----------------------------------------------------------------

«Marco Bellocchio apre in bellezza la Quinzaine»

 «Una bella indagine sulle emozioni che la morte suscita»

«Bellocchio ha trovato nel libro materia ricca e profonda che gli si addice perfettamente»

«Il film descrive a lungo, con precisione struggente, la violenza di una lacerazione che il padre non sa mitigare»

« Fai bei sogni è una storia di lenta resilienza, piena di segrete pieghe raccontata con una forza ipnotizzante  »

 

Le Figaro (12/05/2016)

 

 

«Un autore di peso del cinema italiano»

«Siamo sempre dentro una specie di cerimonia che ha lo scopo di sfuggire al rintanarsi in se stesso, al senso di colpa, alla frustrazione e al peso della religione. »

« Bellocchio è un cineasta che sa filmare le donne, la loro bellezza, ma anche – e forse soprattutto – la loro intelligenza.»

 

http://www.telerama.fr/festival-de-cannes/2016/cannes-2016-les-cineastes-du-jour-marco-bellocchio-a-la-quinzaine-avec-fais-de-beaux-reves,142013.php

 

 

Infine per il suo “ritratto del giorno” sul programma radiofonico Franceculture Antoine Guillot sceglie Bellocchio e non il primo regista francese in concorso

« Questo immenso cineasta ed eterno ribelle che è Marco Bellocchio..

Il più grande cineasta italiano attualmente in attività dunque non è in concorso quest’anno a Cannes?  Non importa: il suo nuovo film apre stasera la Quinzaine. E il titolo gli calza come un guanto: “Fai bei sogni” »

http://www.franceculture.fr/emissions/le-portrait-du-jour/le-portrait-du-jour-jeudi-12-mai-2016

---------------- inserzione pubblicitaria ---------------

---------------------------------------------------------------
Portrait de Marco Bellocchio par Antoine Guillot